Ad Agrate Brianza importante vittoria per il Volley Gussago

S.P. Volley Agrate – Lpr Record Supercyclon Volley Gussago 2-3
(25-20, 21-25, 25-15, 18-25, 12-15)

Su un campo difficile, vittoria importante per la Lpr Record Supercyclon Volley Gussago. Ad Agrate Brianza, contro una formazione tosta e ben messa in campo, una Lpr dagli alti e bassi si è, con carattere e caparbietà portata a casa la vittoria e due punti importanti per la classifica. Le ragazze del presidente Vanoglio, con alcune atlete non nella loro migliore serata, hanno saputo rimontare lo svantaggio per poi affermarsi al tie breack.

Ghilardi mette nei suoi 81 metri Castelli alla regìa in diagonale con Cappelletti, Ferrara e Fra a presidiare il centro della rete, Rizzi con Arcari attaccanti ricevitrici e Stornati libero. Le padrone di casa rispondono con Comi al palleggio e Bariselli opposta, Beretta con Grieco centrali, Monguzzi con Guarnieri attaccanti di banda e Rossi libero.

Pronti via ed il Volley Agrate si porta avanti 13 a 3 con le nostre ragazze incapaci di trovare le giuste soluzioni in grado di arginare il gioco avversario. Ghilardi fermando due volte il gioco, cerca di dare le giuste indicazioni alle sue atlete che, con il parziale ormai compromesso, 21 a 12, con Castelli al sevizio, iniziano a mostrare cosa sono in grado di fare. Rizzi e compagne si rifanno sotto portandosi a tre punti, 22 a 19, ma sono le padrone di casa a chiudere in proprio favore il parziale 25 a 20.

Nel secondo set trascinate dalla loro capitana le Franciacortine cambiano passo mettendo in difficoltà la squadra di casa. Alzando il livello della battuta obblighiamo le avversarie ad un gioco più scontato e, seppur manteniamo difficoltà a passare al centro della rete, con le bande riusciamo ad essere efficaci costringendo il Volley Agrate ad inseguire. Con Rizzi incontenibile restiamo avanti pur con le padrone di casa sempre attaccate nel punteggio. Il breack decisivo sul 18 a 17 con Ferrara al servizio che, con pungenti battute costringe le padrone di casa a ripartenze scontate ed alle sue compagne di poter ricostruire trame di gioco efficaci. Avanti 21 a 17 conteniamo il ritorno delle Brianzole chiudendo con un “mani e fuori” di Jessica Cappelletti riportando così in pareggio il conto dei set.

Nel terzo set, la Record Ricambi “spegne la luce”. Non conteniamo gli attacchi delle padrone di casa e mettere per terra i palloni ritorna ad essere un’impresa impossibile. Sotto 1 a 6 Ghilardi sostituisce il palleggio inserendo Iore per Castelli. Recuperiamo qualche punto, 5 a 8 ma, poi, in ritardo 7 a 13 l’allenatore Bresciano, prima ferma il gioco ed in seguito sostituisce Rizzi con Zampedri, Fra con Cadei e Cappelletti con Gerri. Il Volley Agrate continua a martellare e si porta a casa facilmente il set 25 a 15.

Nel quarto parziale con la formazione iniziale in campo, eccezion fatta di Cadei al posto di Cinzia Fra, ritorniamo in campo con un “piglio” diverso. Il muro torna a funzionare ed il gioco ad essere più scorrevole. Guidiamo noi le danze costringendo le padrone di casa ad una affannosa rincorsa. Tutte le ragazze del Volley Gussago, ben orchestrate da Castelli partecipano con efficacia al gioco. Con una Silvia Stornati in versione superlativa a “recuperar palloni” scappiamo avanti 16 a 10. Le padrone di casa prima si perdono, commettendo alcuni errori e consentendoci di arrivare sul 22 a 12. Poi cercano di recuperare, 22 a 17 ma il Volley Gussago con un attacco di Rizzi ed una battuta finita lunga da parte del Volley Agrate si guadagna il diritto al tie breack.

Confortate dal set precedente le ragazze di Ghilardi non mollano la presa e, grazie anche ad una serie di velenosi servizi di Arcari, da 3 a 5 si porta avanti 7 a 5. Andiamo al cambio di campo avanti di due punti che diventano in seguito quattro, 13 a 9. Le padrone di casa però non mollano e grazie anche a tre nostri errori in attacco si rifanno sotto 13 a 12. Ghilardi chiama il tempo, rassicura le sue ragazze e distribuisce indicazioni di gioco. Al rientro dopo lunghe fasi di gioco sono due attacchi di Camilla Arcari, il primo in diagonale ed il secondo sul lungo linea a regalare la vittoria finale alla squadra del presidente Vanoglio. Selfie di rito e tutte sotto la doccia per correre a festeggiare la vittoria in pizzeria.

Sabato prossimo si ritorna a giocare in casa nostra. Nella palestra di Navezze ospitiamo la squadra di Crema con l’intento di dare maggiore continuità al nostro gioco e di aggiungere altri punti in classifica. Vi aspettiamo numerosi. Alè Lpr Record Supercyclon Volley Gussago.

S.P. Volley Agrate: Baccarini, Erba, Guarneri, Comi, Facconi, Bariselli, Grieco, Pizzamiglio, Pirovano, Beretta, Monguzzi, Rossi, Isella. Allenatori:Crippa e Tosetti.
Lpr Record Supercyclon Volley Gussago: Cinzia Fra 4, Francesca Ferrara 10, Giulia Rizzi 22, Chiara Iore, Valeria Gerri, Marta Cadei 6, Camilla Arcari 14, Sara Zampedri, Jessica Cappelletti 16, Anna Castelli, Silvia Stornati (L). Allenatori: Giovanni Ghilardi e Luca Medici.

Arbitro: Claudio Provini (Mi)

A cura di Claudio Delorenzi