Rodengo Saiano troppo forte, il Gussago calcio si lascia travolgere

Gussago Calcio stagione 2017-2018

Rodengo Saiano – Gussago Calcio 2-0

Il Rodengo Saiano cancella la sconfitta col Cellatica e riparte. La squadra di Pesciaioli vince meritatamente su un Gussago sterile in attacco, rinvigorito dall’ingresso di Stornati nella ripresa ma, a conti fatti, mai pericoloso nei 90’ minuti. La squadra franciacortina comincia subito a palleggiare nella trequarti avversaria, cercando lo spazio per le incursioni di Piovanelli e Molinari; e proprio un’ancata di Cameletti ai danni di Molinari manda sul dischetto Bacchiocchi al 14’. Il fantasista sceglie la soluzione di potenza, il risultato è un sinistro di molto sopra la traversa. Il Gussago prende a destra, dove Benaglia e Bove provano a costruire qualcosa, ma soffre le imbucate centrali del Rodengo Saiano; Piovanelli viene chiuso al momento del tiro da Noventa, mentre al 39’ Molinari inventa una palla “alla Insigne” a tagliare l’area verso il corridoio alle spalle di Ronchi, ma Callejon-Bacchiocchi, tutto solo, spreca con un colpo di testa alto. Solo nel finale di primo tempo il Gussago ha una potenziale occasione in doppia superiorità numerica, ma l’arbitro fischia un fuorigioco inesistente, poiché Trainini teneva in gioco tutti.

Nella ripresa Bacchiocchi, in colpa per il rigore calciato male, comincia a ritmi altissimi; prima il fantasista inizia e conclude un’azione con un bel sinistro al volo, parato da Campa, poi manda in porta Savino per il vantaggio: 1-0. La risposta del Gussago, non soddisfa Onorini: dentro Stornati per Kireev, passaggio al 4-4-2 con Lumini a destra e Bove a sinistra. Non funziona: il Rodengo Saiano controlla e guadagna un altro rigore grazie al salvataggio con la mano di Ungaro sul tiro a botta sicura: Molinari dal dischetto trova la grande risposta di Campa. Il raddoppio arriva nel recupero: cross di Savino, e sfortunata deviazione di Noventa.
Vincenzo Spinoso

RODENGO SAIANO: Violini, Ferrari, Trainini, Stefanini, Bruni, Marukku, Alberti (44’ pt Savino), Torri, Molinari, Bacchiocchi (27’ st Faita), Piovanelli. A disposizione: Pedretti, Baratti, Rolfi, Trentini, Pizzamiglio. All. Pesciaioli.
GUSSAGO CALCIO: Campa, Benaglia, Cameletti, Ungaro, Noventa, Ronchi, Bove (25’ st Dancelli), Lumini, Dotti, Filippini, Kireev (14’ st Stornati). A disposizione: Gentile, Squassina, Fausti, Bolognini, Stagnoli. All. Onorini.

Arbitro: Copelli di Mantova.
Reti: 3’ st Savino, 47’ st Noventa (autogol).

Fonte: Bresciaoggi