Abbandona i rifiuti e guida senza patente, “beccato” dalla Polizia Locale

Una pattuglia della Polizia locale di Gussago impegnata nell’attività di controllo del territorio, ha scorto un uomo che, sceso dalla sua auto, lasciava un sacchetto in un cestino di via Gramsci. Gli agenti sono subito intervenuti per un controllo, scoprendo il contenuto di rifiuti e contestando così all’automobilista la violazione al Regolamento comunale di igiene urbana. Ma la pattuglia ha trovato altro: nel corso del controllo dei documenti si è scoperto che il conducente non aveva la patente da oltre un anno. A quel punto l’uomo è stato sanzionato per guida con patente ritirata (la sanzione pecuniaria sarà decisa dalla Prefettura) e il veicolo è stato sospeso dalla circolazione per tre mesi con ritiro della carta.

«Un plauso agli agenti – ha commentato il sindaco Giovanni Coccoli – che sono prontamente intervenuti a tutela del decoro urbano nel quale rientra anche il corretto smaltimento dei rifiuti, sperando che quanto accaduto possa essere di monito ai cittadini meno corretti».
M.L.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News