Ampliamento delle scuole di Ronco? Forse nel 2017

Scuola primaria Don Milani Ronco
Ampliamento della scuola elementare di Ronco? Se ne riparlerà, forse, nel 2017. Fase di stallo, quindi, per il progetto del Comune di realizzare il nuovo spazio per una classe, andando così a modificare l’esterno dell’edificio. «Al momento il progetto, dopo aver consultato addetti ai lavori, rischia di non passare. Un “no” formale da parte della Soprintendenza bloccherebbe il tutto. Abbiamo quindi deciso di riprovare per il 2017; una data che è più un auspicio che un’automatica possibilità di realizzazione. Speriamo anche che la Soprintendenza possa soppesare le esigenze del Comune di Gussago», questa la spiegazione del sindaco Bruno Marchina in sede di Consiglio comunale, interpellato, sull’argomento, dalle opposizioni, da Damiano Ceretti (lista «Con voi») e Lucia Lazzari (Lega Nord).

A seguito del riassetto progressivo attuato a partire dal 2013/2014 – già impostato negli anni precedenti – e a regime in quest’anno scolastico, che vede Ronco e Navezze accogliere il ciclo completo, dalla prima alla quinta, rendendo così indipendenti i due plessi, si è reso necessario riorganizzare gli spazi della scuola Don Milani di Ronco. Il progetto, che ora è stato rimandato al 2017, prevedeva la realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica all’interno della «U» formata dal perimetro dell’edificio, ottenendo così un’aula aggiuntiva, e un portico all’esterno, per attività all’aria aperta anche in caso di pioggia. Ma si dovrà attendere, almeno per un altro anno. Nel frattempo, la soluzione – che le insegnanti sperano sia provvisoria – è stata quella di riorganizzare i volumi interni esistenti, che hanno ridisegnato l’ala ovest della struttura, dove una volta vi era una piccola spazio ricreativo. Qui, dall’anno scorso, è stata realizzata la quinta aula ma, come lamentano le maestre, è una soluzione piuttosto scomoda, «perché toglie alla scuola quegli spazi interni utilizzabili nelle pause ricreative e nel dopo mensa nei periodi in cui non è possibile uscire in giardino». Ma all’orizzonte speranze di miglioramenti non ce ne sono.
Federico Bernardelli Curuz

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News