Approvato il regolamento comunale per l’applicazione della TARES

Euro soldi

Il Consiglio comunale di Gussago, con la delibera numero 27 del 29 aprile 2013, ha approvato il regolamento comunale per l’applicazione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES).

Il nuovo tributo, che sostituisce TIA e TARSU, consiste in un’imposta basata sulla superficie dell’immobile di riferimento, che ha come obiettivo la copertura economica per intero del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti del comune. La TARES sarà incassata dal comune e si caratterizza per una duplice composizione: la prima si riferisce alla componente rifiuti ed è in sostanza una tassa i cui proventi sono finalizzati alla copertura dei costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani; la seconda è una vera e propria imposta, destinata a finanziare i servizi indivisibili del comune, la cui misura è stabilita in 0,30 euro per metro quadro di superficie imponibile. Questa componente del tributo, pur riscossa dal Comune, spetta allo Stato, al quale dovrà essere integralmente riversata.

Il regolamento è in vigore dal 1^ gennaio 2013.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News