Arriva il lupetto “Geffy” per le scuole di Gussago

Lupetto Geffy

Grazie alla collaborazione tra aziende ed Amministrazione Comunale, venerdì 15 ottobre 2020 sono state consegnate alla Scuola primaria di Casaglio le prime due “colonnine” automatiche di gel disinfettante.

“E’ un atto di responsabilità ed un dovere per noi restituire alla Comunità parte del valore che da essa riceviamo, e lo facciamo prendendoci cura delle persone e del territorio in cui operiamo – commenta Luca Gambari, CEO di General Fittings – “Per questo motivo abbiamo voluto progettare e produrre in collaborazione con altre due aziende di Gussago – GSG S.p.A e F.P.S Srl – dei nuovi dispenser automatici per igienizzare le mani. Abbiamo unito il nostro know-how e valorizzato le competenze che ci appartengono. “La nostra azienda – aggiunge Luca Gambari – è da sempre coinvolta nei progetti ed iniziative rivolte ai bambini. Loro sono e saranno il nostro futuro. Ecco perché abbiamo voluto aggiungere a questo progetto la storia del lupetto Geffy. Vogliamo comunicare ai bambini ed a loro ci rivolgiamo per fargli capire l’importanza in questo periodo storico, di lavarsi ed igienizzarsi le mani. Abbiamo pensato al lupo grigio, perché è un animale protetto e simbolo della nostra Italia. E la nostra volontà è proteggere i nostri figli. Lo abbiamo trasformato in “lupetto” perché ci rivolgiamo ai bambini ed ai ragazzi. Ed abbiamo voluto aggiungere alla storia di Geffy anche l’importanza del rispetto per il nostro ambiente. Valori fondamentali per il nostro futuro.”

Il progetto “Geffy” prevede la donazione di circa 20 dispenser per tutte le scuole di Gussago. Un progetto unico in Italia, nato grazie alla collaborazione ed unione tra pubblico e privato. “Ringrazio di cuore General Fittings, GSG S.p.A e F.P.S Srl per la donazione” – afferma Giovanni Coccoli, Sindaco di Gussago – “Dietro questo progetto c’è la consapevolezza che la collettività sia più importante del singolo. Ma soprattutto ci fa capire che il benessere del nostro territorio sia un dovere morale. Da parte di tutti. Sono fiero ed orgoglioso che a Gussago ci sia la capacità e la volontà delle nostre aziende di unirsi per sviluppare progetti per la nostra Comunità. E’ un esempio di vita collettiva che mi piacerebbe coinvolgesse la nostra Italia. Per poter ripartire. Ripartire dalla collettività.”

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News