Baby vandali contro il chiosco al parco Muccioli

Fotogallery festa inaugurazione "Kiosko" parco di Sale

I residenti collaborano dando un aiuto alle indagini, mentre è direttamente il sindaco Giovanni Coccoli a presentarsi in caserma dei carabinieri per denunciare l’episodio. C’è aiuto e senso civico nella comunità bresciana di Gussago per identificare i ragazzini che domenica pomeriggio 27 settembre 2020 hanno messo in atto un vero e proprio scempio. A subire i danni, come riporta il Giornale di Brescia, è stato il chiosco interno al parco Muccioli di via Sale, attualmente chiuso per motivi di gestione.

Alcuni ragazzi, tutti minorenni, hanno forzato una porta e la serranda portando all’esterno diversi arredi e tavoli sui quali hanno consumato un bivacco, ovviamente irregolare. Per poi scagliarsi proprio contro gli stessi tavolini. Tutta la scena è stata ripresa con i cellulari dai residenti attivando le forze dell’ordine. Si parla di danni per migliaia di euro e sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Gardone Valtrompia.

Fonte: quibrescia.it

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti al canale WhatsApp di Gussago News
- iscriviti alle Newsletter di Gussago News