Basket: Iseo sbanca Gussago

Gussago Basket

Gussago Basket – Pallacanestro Iseo 52-61

Derby molto equilibrato a Chiari tra la squadra di coach Cullurà e il Trenzano. Gli ospiti prendono un leggero vantaggio al termine della prima frazione (+3), poi il margine resta immutato al termine del secondo quarto. Al rientro Chiari rompe gli indugi e va a segno con continuità: parziale ribaltato e portato a +9 prima di controllare fino alla sirena conclusiva. Nessun problema per Sarezzo. La capolista del girone A2 piega in casa il Sebino con un margine eloquente cresciuto di parziale in parziale fino al +29 finale.

Il derby giocato a Gussago finisce col sorridere a Iseo. Sebini avanti al termine della prima frazione di 12 lunghezze, poi ridotte a 7 a metà gara dal ritorno della formazione franciacortina. Ma non basta, perché è ancora la squadra ospite a trovare la via del canestro con maggior continuità, fino al +17 maturato alla mezz’ora. Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Tusa accorciano nuovamente, ma non basta.

Nulla da fare per Prevalle, superato in trasferta dal Gussola. I cremonesi prendono subito il largo, poi Prevalle accorcia portandosi fino a -7. Alla ripresa del gioco la squadra di casa prende in mano con decisione l’incontro, incrementando il proprio vantaggio (alla fine saranno 19 i punti di margine) e controllando il match fino alla sirena conclusiva. Nel derby tra Padernese e Orzinuovi buona partenza dei bassaioli, che segnano con continuità concedendo poco agli avversari. Dopo i primi 10′ ospiti avanti di 14 lunghezze, un vantaggio che sarà poi confermato anche al termine del terzo parziale e dopo la sirena conclusiva. I ragazzi guidati da Bergamaschi erano riusciti ad accorciare solamente nel secondo parziale. Alla fine festeggia il River di Azzanelli.
Dario Zucchi

GUSSAGO BASKET Hezzi 2, Faroni 10, Beccagutti 4, Giugno ne, Mariotto, Grillo 10, Zanetti ne, Chessa 11, Campostrini, Zotti 6, Ricci, Agazzi 9. Allenatore: Tusa.
PALLACANESTRO ISEO Sgrelli 13, Capoferri ne, Staffiere G. 3, Zubini 9, Bosio 4, Buizza 4, Alberti 2, Verga 2, Gardin 5, Corridori, Giudici 6, Piva 13. Allenatore: Zani.

Arbitri: Castagna di Medole e Bulgarelli di San Benedetto Po.
Parziali: 6-18, 23-30, 31-48.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News