Battuta d’arresto per il Volley Gussago con il Volley Porto Mantovano

Volley Gussago 2015

Supercyclon Cus Brescia-Volley Gussago – Volley Porto Mantovano 1-3
(18-25, 21-25, 25-20, 16-25)

Un Supercyclon Cus Brescia Volley Gussago “svogliato” interrompe, contro il Volley Porto Mantovano, la serie delle vittorie iniziate con il girone di ritorno. Contro le seconde in classifica nulla possono le atlete di Ghilardi che, come la scorsa settimana, cedono i primi due set, vincono il terzo parziale ma, poi, non hanno la forza per portare le ospiti al tie break. La forte squadra mantovana facendo leva su una superba difesa, capace di difendere l’inverosimile, e sull’esperienza delle sue giocatrici ha fatto bottino pieno e continua la rincorsa al primo posto del girone.

Nel primo set l’allenatore Bresciano mette in campo Zanetti alla regia opposta a Cappelletti, Roselli e Cinzia Fra al centro della rete, Speltoni e Rizzi attaccanti di posto quattro, Lancini libero. Le ospiti sorprendono con il loro gioco le ragazze del Supercyclon portandosi avanti 7 a 0. Ghilardi chiama il tempo, spiega alle sue ragazze cosa fare ed, al rientro in campo le padrone di casa iniziano a fare punti portandosi a ridosso delle avversarie 12 a 9. Tocca all’allenatore ospite ora chiamare il time out ed, al rientro in campo, la sua squadra ricomincia a macinare punti andando a vincere il set per 25 a 18. Nel secondo parziale, con la stessa formazione del primo set, la partita si fa più equilibrata. Le due squadre avanzano appaiate nel punteggio con il Porto Mantovano a fare la lepre ed il Supercyclon ad inseguire. L’allenatore Ghilardi sul 17 a 20 tenta la carta Favalli per Cappelletti ed, in seguito, inserisce Del Bono per Rizzi. Le sorti del parziale però non cambiano con le ospiti che vincono anche questo set 25 a 21. Nel terzo tempo con in campo Del Bono e Nicolai le nostre ragazze accentuano il loro impegno restando attaccate alla partita. Pur in svantaggio continuano a rincorrere le avversarie. Sul 12 a 15 ritorna in campo Cappelletti che, questa sera, ha giocato la sua migliore partita, e poi con Speltoni alla battuta, ribaltano la situazione portandosi prima avanti 21 a 18, poi chiudendo vincenti il set 25 a 20. Il quarto parziale rivede in campo la stessa formazione che ha vinto il set precedente. Le due squadre giocano appaiate giungendo alla pari a quota 14. Sono una serie di battute micidiali di Piacentini a permettere alle ospiti di creare il break decisivo portandosi avanti 20 a 14. Ghilardi rimette in campo Favalli per Cappelletti ma, ormai la “frittata” è fatta ed il Porto Mantovano chiude vincente parziale e partita.

Resta un po’ di amaro in bocca alle nostre ragazze in quanto, questa sera, qualche cosa in più e meglio si poteva fare. Ora ci aspetta, mercoledì prossimo, 11 marzo, la partita di andata per i quarti di Coppa Lombardia. Nella nostra palestra, alle 21:15 ospiteremo la forte compagine di Rivanazzano, prima in classifica del girone A del campionato Lombardo. Un’ottima occasione per dimenticare la sconfitta subita ieri sera, far tesoro degli errori commessi e cercare un riscatto difficile ma, sicuramente, non impossibile. Alè Supercyclon Cus Brescia Volley Gussago.

Supercyclon Cus Brescia Volley Gussago: Cappelletti Jessica 13, Del Bono Valentina 2, Favalli Francesca 3, Fra Cinzia 3, Rizzi Giulia 13, Roselli Claudia 3, Zanetti Beatrice 1, Speltoni Anna 15, Nicolai Sarah, Biena Chiara n.e., Lancini Tiziana libero. Allenatori: Ghilardi Giovanni, La Ferla Adriana.
Volley Porto Mantovano: Grespi, Morandini, Poltronieri, Oriente, Mazzola, Piacentini, Vecchi, Pishchak, Gorni, Michelini. Allenatori: Montaldi M., Bianchi A.

Arbitro: Eustacchio Andrea (Bg)

A cura di Claudio Delorenzi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News