Un caffè con il sindaco per scoprire i segreti della grande bellezza

Colazione vista Inganni febbraio 2024

“Colazione vista Inganni”. E’ l’efficace slogan coniato dal sindaco di Gussago Giovanni Coccoli per l’iniziativa promossa per valorizzare il dipinto di Angelo Inganni “Veduta del giardino di Villa Richiedei”, esposto nel suo ufficio in municipio. Giovanni Coccoli ha infatti deciso di mettersi a disposizione, il martedì e il venerdì dalle ore 8:00 alle ore 9:30 su appuntamento, per approfondire l’opera dell’artista e per illustrarne il capolavoro davanti a un caffè.

“Da quando ricopro l’incarico di sindaco, ogni mattina prima delle 8:00 vado in ufficio e devo dire che non mi pesa affatto – spiega Coccoli -. Nelle ultime settimane però entrare in municipio ha un sapore diverso: aprire la porta e trovarsi davanti agli occhi il grande capolavoro di Angelo Inganni mi riempie di gioia e di orgoglio. È per me un privilegio, ma questa opera è qui affinché tutti possano godere della sua bellezza. Ecco perché la proposta di una “colazione vista Inganni”: chiunque voglia vedere e farsi raccontare questo dipinto può condividere questo momento con me, in compagnia di una tazzina di caffè». «Veduta del giardino di Villa Richiedei» è stata l’opera guest star della mostra recentemente conclusa, che ha visto esposte nella chiesa di San Lorenzo circa 80 opere, in buona parte inedite.

Custodito per anni nell’ufficio dell’ex sindaco di Brescia Emilio Del Bono, il dipinto era stato “scoperto” quasi per caso dal primo cittadino di Gussago, in visita alla Loggia. Una volta ottenuto il via libera per l’esposizione del quadro in mostra – operazione che ha reso necessario il suo restauro, costato 29 mila euro -, Coccoli aveva anche strappato la promessa che, una volta chiusa l’esposizione, il dipinto sarebbe restato in deposito al Comune di Gussago. E così è stato. Chi vuole partecipare a “Colazione vista Inganni” può prendere appuntamento telefonando all’Ufficio Relazioni con il Pubblico oppure prenotando attraverso il form disponibile online.
C.Reb.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti al canale WhatsApp di Gussago News
- iscriviti alle Newsletter di Gussago News