Ripartiti i campionati di tamburello 2016, due squadre per Polisportiva Gussaghese

Tamburello

Con il primo week end di aprile tornano i campionati di palla tamburello. Anche quest’anno la pattuglia bresciana sarà ben nutrita, come da tradizione. Perduta la serie B nazionale, dopo la retrocessione del Capriano, saranno la serie C e la serie D a tenere banco, con le squadre di casa nostra brave ad allestire formazioni di prim’ordine.

In serie C giocheranno Borgosatollo, Capriano e Gussago. Il Borgo ha finalizzato l’acquisto di Flavio Luzzi, fresco campione d’Italia di categoria, e punta ad un campionato di vertice. Il Capriano proverà a riconquistare la serie cadetta. Il Gussago ha riportato a casa Marco Lombardi, Cristiano Salini e Alessandro Bianchetti e si candida ad essere la mina vagante del campionato. Le squadre bresciane dovranno però fare i conti con le bergamasche, che non hanno badato a spese pur di vincere il campionato. Le più accreditate per la vittoria finale sono il Castelli Calepio e l’Arcene.

In serie D ci sono ben 6 formazioni bresciane. Il Flero ha fatto la parte del leone, tesserando Edoardo Facchetti e Giovanni Monticelli, due giocatori che potrebbero far compiere il salto di qualità ai biancorossi. Ma sarà sempre e solo il campo a dire se la dirigenza avrà operato le scelte migliori. Da prima fila anche la squadra del Travagliato, che ha preso Simone Parzani dal Bonate, e quella del Capriano A. Con tanta voglia di stupire gli addetti ai lavori sarà il Nigoline del presidente Claudio Reccagni. Proseguono il progetto della maturazione dei giovani le squadre del Gussago e del Capriano B, che hanno l’obiettivo quello di far crescere ulteriormente i prodotti del loro vivaio.

Folta anche la schiera dei bresciani che militano in formazioni fuori provincia. La punta di diamante è sempre Edoardo Facchetti, allenatore di serie A che sta facendo le fortune del Cavaion Monte. Il mister, di casa a Castel Mella, cercherà di portare i veronesi alla conquista di un altro pokerissimo, dopo quello della scorsa stagione. Sempre in serie A figurano atleti navigati che rispondono ai nomi di Walter Derada, che ritorna a Medole, e di Sergio Facchetti, che giocherà a Castiglione. In serie C, Tiberio Biagi sarà di stanza a Castelli Calepio, formazione che punta al salto di categoria. In serie D Alessandro Casanova continuerà la sua esperienza in terra mantovana, nella Castellana. Quest’anno con lui ci sarà il caprianese Diego Missidenti, voglioso di mettersi alla prova con nuovi avversari. Paolo Signoroni vestirà invece la maglia del Dossena, società che punta senza mezzi termini allo scudetto di categoria. Andrea Lucchi, il globetrotter del tamburello bresciano, si è accasato a Pontirolo.

In campo femminile, tre le bresciane che militeranno in serie A. Chiara Lombardi ed Anna Faroni metteranno la loro esperienza al servizio delle mantovane della Sacca di Goito. Rebecca Agosti, all’esordio assoluto in categoria, difenderà i colori delle bergamasche del S. Paolo D’Argon. Continua con successo l’attività giovanile a Travagliato, Capriano, Gussago e Nigoline.
Matteo Ravarini

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News