Sale prove: Rock Haus un esempio «fatto in casa»

21 Luglio 2012

Basta un investimento davvero irrisorio – un microfono, qualche scheda, un programma da installare sul proprio pc – e una casa può trasformarsi in un piccolo studio di registrazione dove incidere i propri demo. I veri studi si trovano così a fare i conti con chi non comprende a pieno che la creazione di un lp o di un singolo va oltre la semplice registrazione sonora: ci vogliono anche competenze tecniche e sensibilità artistica. In campo bresciano, la sfida all’home recording si vince grazie alla professionalità, alla qualità, ai servizi. Tutti valori aggiunti che difficilmente si possono trovare in

Cenni storici su Gussago: Novecento

18 Luglio 2012

Verso la fine del secolo scorso e nei primi anni del Novecento Gussago vive una decisa ripresa; dal 1882 funziona l’Opera Pia istituita dal nobile Paolo Richiedei per i vecchi malati e poveri del paese, dal 1900 è attivo l’asilo infantile dovuto al lascito di Giovanni Nava; è messa in funzione una linea telefonica, viene costruita la linea elettrica del tram per il collegamento con la città, si costruiscono le scuole elementari a Sale e in Piazza, cominciano ad essere famose le grappe ottenute dalla

Cenni storici su Gussago: Settecento e Ottocento

12 Luglio 2012

Nel corso del XVIII secolo la presenza del vescovo Querini e la volontà dei fedeli delle varie contrade porta al restauro delle chiese sparse sul territorio e alla costruzione della nuova Chiesa parrocchiale con conseguente sviluppo della contrada Castelli e la decadenza del vecchio edificio della Pieve. L’onda lunga delle vicende militari e politiche di quel secolo tocca anche Gussago, all’inizio per la guerra di successione spagnola e a fine secolo per l’arrivo di Napoleone. Il governo provvisorio della Repubblica bresciana spazza via i rappresentanti

Cenni storici su Gussago: Quattrocento, Cinquecento e Seicento

11 Luglio 2012

Il progressivo decadimento dei monasteri diede spazio alle famiglie della città o delle località vicine, potenti per meriti militari o politici, che subentrarono ai monasteri nelle proprietà; il fenomeno dell’acquisizione delle terre da parte dei ceti privilegiati si sarebbe definitivamente consolidato tra Quattrocento e Cinquecento, determinando la fisionomia dell’economia rurale, lo spostamento dei rapporti di proprietà e quindi di potere e il progressivo impoverimento delle comunità costrette a cedere i propri beni per far fronte a debiti o tasse. Le vicende delle borgate di Gussago

Cenni storici su Gussago: Le origini, dai primi insediamenti al Medio Evo

5 Luglio 2012

Il territorio di Gussago fu interessato fin dai tempi più remoti, come tutte le località con clima favorevole e presenza di acque, da insediamenti di tribù o gruppi di famiglie. Le popolazioni di cui si presume originariamente la presenza sono quelle dei Liguri, che si stabilirono lungo i percorsi già tracciati in epoca preistorica; in seguito i Galli Cenomani costituirono piccoli nuclei nelle zone lungo il sentiero pedemontano, nelle vallette ricche di sorgenti e nella boscosa pianura. La successiva romanizzazione, oltre a dare una nuova

I Piardi, una casa on line per una Storia

11 Giugno 2012

Uno degli scopi per il quale abbiamo deciso di creare Gussago News è quello di diffondere la conoscenza di Gussago ai gussaghesi. Con questo articolo iniziamo a conoscere alcune particolarità di Gussago che, molto probabilmente, sono sconosciute ai più. Piardi è un cognome molto diffuso e conosciuto a Gussago e non solo. I Piardi infatti sono conosciuti in tutto il mondo anche perché sono una delle poche famiglie ad avere un proprio sito Internet (http://www.piardi.org) costantemente aggiornato. Sicuramente sono stati tra i primi a dotarsene,

1 12 13 14