Ciclismo: Flavio Peli è campione provinciale, categoria Allievi

Peli Allievi Ronco 2014

Flavio Peli, alfiere della Ronco Maurigi, è campione provinciale.

A Flavio Peli accade tutto in una mattina non troppo rovente. Per il portacolori della Ronco Maurigi, la prima vittoria della stagione, che chiude un digiuno durato due anni, fa coppia col titolo provinciale della categoria Allievi. Questa era, infatti, la posta in palio nei 77 chilometri di pedalate previsti dal trofeo sc Mazzano. Un doppio centro che si deve ad una ben congegnata strategia di squadra, ma anche alle doti da finisseur sfoggiate dall’Allievo di Gussago. Primo architetto del piano vincente, Peli è schizzato fuori dall’orbita del gruppo – con il compagno Niccolò Vezzola, il veronese Facci e Tosi della Otelli – durante il sesto dei nove giri del circuito tra Molinetto e Ciliverghe. Un’evasione presto diventata di massa, oltre che risolutiva grazie al contributo di altri sette corridori: i bresciani Gazzoli, Bombelli, Pastorelli, Assolini, Marchina; il cremonese Manini e il veneto Venturini. Nello spazio di pochi chilometri, infatti, gli undici fuggitivi hanno rifilato una ventina di secondi al gruppo, per poi incrementare progressivamente il vantaggio ad ogni passaggio sotto il traguardo. A facilitare i giochi della Ronco anche la caduta del velocista di casa Aspiratori Otelli, Michele Gazzoli. Un tonfo di cui ha approfittato Aldo Caiati, infilandosi nel gruppo degli evasori. In netta maggioranza numerica, con il gruppo ormai fuori dai giochi, gli atleti guidati dal ds Claudio Codenotti hanno assestato il colpo vincente. Al triangolo rosso, Peli ha cominciato a mulinare furiosamente sui pedali, guadagnando metri preziosi, mentre i compagni hanno impedito ai rivali di ricucire lo strappo. Sul lungo rettilineo conclusivo, il 16enne di Gussago ha festeggiato in largo anticipo. In volata si sono invece decise le altre posizioni, arraffate da Venturini e dal portacolori della Feralpi Monteclarense, Pastorelli.

Ordine d’arrivo:
1) Flavio Peli (Ronco Maurigi) 77 km in 1h 50′, media: 42 km/h;
2) Cristopher Venturini (Sissio team) a 6’’;
3) Filippo Pastorelli (Feralpi Monteclarense);
4) Aldo Caiati (Ronco Maurigi);
5) Matteo Facci (veloce club Isolano);
6) Niccolò Vezzola (Ronco Maurigi);
7) Daniele Marchina (Progetto ciclismo Rodengo Saiano);
8) Andrea Manini (Madignanese);
9) Alberto Bombelli (Aspiratori Otelli – Mastercrom);
10) Andrea Tosi (idem).
la.al.

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News