Ciclismo: Simone Codenotti torna alla vittoria a San Marino di Carpi

Simone Codenotti

Bresciani in evidenza su tutte le strade. A San Marino di Carpi in provincia di Modena è stata festa grande per l’allievo Simone Codenotti (Ronco Maurigi Delio Gallina) e la pari categoria Desirée Bani (Maserati Cadeo Carpaneto). L’under 16 di Gussago ha finalmente rotto l’incantesimo con un finale da urlo che gli ha garantito il primo posto davanti a Thomas Guglielmi. Il club rosanero ha dominato la scena dall’inizio alla fine piazzando al terzo e quarto posto altrettanti suoi portacolori, Daniele Bono e il campione lombardo Cristian Bonini. Davvero una trasferta fantastica per questo team da sempre attento alle problematiche giovanili. A Legnano (Milano) l’altro allievo Michele Daffini (Rodengo Saiano) ha colto la decima piazza nella corsa vinta da Riccardo Barbuto. Nella Nembro-Lonno in provincia di Bergamo dove si è imposto Matteo Falchetti, positive le prove di Davide Donati (Monticelli Bike), Luca Mora (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi), Michele Bicelli (Feralpi Group Monteclarense) e Manuel Franzoni anch’esso del club saretino, rispettivamente al quarto, sesto, settimo, nono posto Desirèe Bani cresciuta all’Aspiratori Otelli Pedale Bresciano Capriano del Colle si è classificata seconda sempre a San Marino di Carpi nella gara valida per l’assegnazione del titolo regionale dell’Emilia Romagna, che ha conquistato essendo stata la prima delle tesserate di questa regione, alle spalle di Giulia Erja Bianchi e davanti alla conterranea Giada Fornasiero (Mazzano). Per la giovane speranza di casa nostra un altro successo di prestigio, per lei e per il club caro a patron Mauro Veneziani è un titolo importante, buon viatico per il resto della stagione. Buone anche le prestazioni di Vanessa Moreschi e Asia Zanardini sue compagne di scuderia, sesta e settima posizione.

Tra i dilettanti nella Bassano-Monte Grappa vinta da Luca Rastelli ex Delio Gallina vincitore di una edizione del Gp Valverde a Botticino, si sono classificati in quinta e decima posizione Riccardo Ciuccarelli e Michael Belleri della Biesse Arvedi Premac. Ciuccarelli in questa stagione è già stato primattore in una tappa del Giro Giovani Under 23, mentre il valtrumplino ha ritrovato la condizione che gli aveva permesso di fare bene nelle categorie giovanili. A Fossalta di Piave (Venezia) ha chiuso la top five l’altro dilettante Andrea Berzi (Delio Gallina Ecotek Colosio) nella corsa che ha visto il successo del russo Gleb Syritsa. A Ovada (Alessandria) dove si è imposto Mattia Petrucci, nono rango per Federico Iacomoni (Iseo Serrature Sias Carnovali Rime). Tra gli esordienti a Comenduno di Albino (Bergamo) medaglia d’argento per Edoardo Gianotti (Ronco Maurigi Delio Gallina); nono Sebastiano Tavelli (Feralpi Group Monteclarense). Identico piazzamento per Francesco Baruzzi (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi) all’autodromo di San Martino del Lago (Cremona). Infine alla 3 Sere di Dalmine i giovanissimi Mattia Dolfini (Mazzano), Anita Mangeri (Ghedi), Anna Bonassi (Mazzano) si sono affermati nelle loro categorie. Viola Brambati, Lorenzo Licari (secondo), Riccardo Reghenzi, Lorenzo Duprè, Daniele Zanola, Irene Pancheri (terza), Alice Franceschini, Ludovico Affini sono stati protagonisti entrando nella top 10. Terzo posto infine dello juniores Lorenzo Ghirardi (Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi) a Pescantina (Verona).
Angiolino Massolini

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News