Colpo del Fornaci in casa del Volley Gussago

volley-gussago-2016-2017

Record R. Supercyclon Volley Gussago – Meccanica Pi.erre Fornaci 2-3
(25-19, 23-25, 21-25, 25-22, 18-20)

Alla fine il sorriso più grande è quello delle ragazze della Meccanica Pi.erre Fornaci. Nella partita di ritorno, riesce, alle ospiti, il colpaccio di vincere il più appassionato derby fino ad ora disputato da queste due società. Ci sono volute due ore e 18 minuti di partita per sancire la vincitrice di questa avvincente partita che ha lasciato il numeroso pubblico con il fiato sospeso fino al fischio finale. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto con giocate numerose volte spettacolari, strappando in questo modo gli applausi delle rispettive tifoserie. Alla fine, la lotteria del tie-break ha favorito le ragazze ospiti capaci, nei momenti importanti della serata, di mettere in campo maggiore grinta ed esperienza rispetto alle padrone di casa.

Il Fornaci inizia la gara con Apostoli al palleggio in diagonale con Bazzoli, Tonoli con Cordioli centrali, Scalvini e Pegoiani attaccanti di banda e Rubelli libero. Ghirardi risponde inserendo Grillo alla regìa opposta a Cappelletti, Cadei e Cinzia Fra al centro della rete, Rizzi con Arcari attaccanti di posto quattro e Stornati libero. Con il Fornaci in difficoltà sono capitan Rizzi e Marta Cadei a fare, in questo primo set, la parte del leone. La Record servendo bene da fondo campo riesce ad essere più propositiva e concreta delle ospiti prendendo da subito un breack di vantaggio 6 a 4. L’allungo decisivo, 19 a 15, arriva nella seconda parte del parziale con la Supercyclon che taglia vincente il traguardo, 25 a 19, controllando agilmente il tentativo di recupero della Meccanica Pi.erre. Nel secondo parziale il gioco si fa più equilibrato con il Fornaci che inizia a mettere in difficoltà la nostra ricezione. Riusciamo comunque, grazie anche a due ace consecutivi di capitan Rizzi ad allungare 16 a 11. Sembra essere la fuga decisiva, ma, sul risultato di 21 a 17, con l’ingresso di Castelli al posto di Apostoli, le ragazze ospiti mettono in campo una reazione che gli consente di recuperare impattando il risultato a quota 23. Saranno in seguito due ace ottenuti da Alice Tonoli a capovolgere le sorti della partita.

Le ragazze della Meccanica Pi.erre si fanno coraggiose e la partita diventa ancora più appassionante dentro e fuori dal campo. Il Volley Gussago con Cappelletti e Rizzi implacabili sotto rete, riparte subito forte portandosi avanti 5 a 1. Mantiene in seguito la testa del parziale,15 a 11, mentre il pubblico ospite si infiamma per alcune decisioni arbitrali, fra le quali anche l’espulsione dell’allenatore Scatoli, a loro non favorevoli. Sul punteggio di 17 a 12, Ghilardi prima opera un doppio cambio inserendo Chiara Iore e “Vale” Del Bono per Cappelletti e Grillo ed in seguito Beschi per Arcari. Le ragazze del Fornaci reagiscono con grande impegno e dal punteggio a loro sfavorevole,15 a 19, si portano avanti 20 a 19. L’allenatore Gussaghese ripete in doppio cambio, la Record prima ribalta la situazione, 21 a 20, ma in seguito, con una serie di errori, regala il set alle atlete ospiti che chiudono vincenti il set, 25 a 21. Il quarto parziale è quello più equilibrato. Nessuna delle due squadre è intenzionata a mollare e lo spettacolo, per il pubblico, è da cardiopalma. Le due formazioni in campo si rincorrono punto a punto non riuscendo, nessuna, ad ottenere un break di vantaggio. Si giunge in questo modo sul punteggio di 22 pari ed è un attacco in lungo linea di Giulia Rizzi a darci il punto del 23 a 22. In seguito sono due muri consecutivi, il primo di Cinzia Fra ed il secondo del nostro capitano a darci il set del due pari.

Nel quinto parziale andiamo avanti 6 a 2; ci facciamo raggiungere per poi di nuovo allungare 11 a 8. Le ospiti non mollano e impattiamo il risultato a quota 14. I vantaggi sono una serie di emozioni con le due formazioni che si alternano al comando senza riuscire a chiudere l’incontro. Alla fine, sul 18 pari un nostro fallo al palleggio ed un attacco fuori campo regalano la partita alla Meccanica Pi.erre che, dopo tre sconfitte consecutive nei derby con Gussago, si porta a casa una, questa sera, meritata vittoria.

La sconfitta ci costa, momentaneamente, il terzo posto in classifica ma non intacca certo lo splendido campionato che la Record Supercyclon Volley Gussago, fin qui, sta facendo. Con ancora sei punti di vantaggio sulle quinte (Fornaci e Volta Mantovana), sabato prossimo, ancora in casa, arriva il New Volley Adda. Ottima occasione per mettere in campo un pronto riscatto a testimonianza delle grandi qualità di questo gruppo. Alè Record Supercyclon Volley Gussago.

Record R. Supercyclon Volley Gussago: Arcari Camilla 6, Irene Beschi, Chiara Biena, Cappelletti Jessica 15, Marta Cadei 15, Del Bono Valentina, Fra Cinzia 7, Grillo Emma 3, Iore Chiara, Rizzi Giulia 27, Roselli Claudia, Stornati Silvia (L). Allenatori: Ghilardi Giovanni, Carasi Andrea.
Meccanica Pi.erre Fornaci: Tonoli, Scalvini, Castelli, Bazzoli, Pegoiani, Finazzi, Rubelli, Colombi, Apostoli, Cordioli, Manini, Popa. Allenatore: Scatoli Paolo.

Arbitri: Zuccotti Elisabetta (Mi), Rovagnati Luca (Lc)

A cura di Claudio Delorenzi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News