Bonus “Nidi Gratis 2021/2022”, aperta l’adesione delle famiglie

Nidi Gratis 2021-22

Anche quest’anno Regione Lombardia adotta la misura Nidi Gratis – Bonus 2021/2022. L’obiettivo della misura è contribuire all’abbattimento dei costi della retta per la frequenza dei nidi e micro-nidi pubblici o privati in convenzione con il Comune. La misura prevede un contributo per le famiglie che copra la quota di retta mensile che eccede l’importo rimborsabile da INPS, pari a € 272,72. Il contributo viene erogato direttamente ai Comuni che hanno aderito. Il Comune di Gussago è accreditato tramite le strutture “LA FRECCIA AZZURRA” e “LA COMETA”.

Per ottenere Nidi Gratis – Bonus 2021/2022 la famiglia non ha l’obbligo di richiedere anche il Bonus Asili Inps ma in questo caso non avrà l’azzeramento della retta. Per avere l’azzeramento della retta la famiglia deve infatti richiedere sia Bonus Asili Inps che Nidi Gratis – Bonus 2021/2022.

Può presentare la domanda il genitore con i seguenti requisiti:

  • avere figli iscritti a nidi e micro-nidi pubblici e/o privati indicati dai Comuni e ammessi alla Misura “Nidi Gratis – Bonus 20210/2022” (a Gussago sono ASILO NIDO LA COMETA e ASILO NIDO LA FRECCIA AZZURRA);
  • avere un indicatore della situazione economica equivalente – ISEE ordinario/ISEE corrente/ISEE minorenni 2021 (nel caso in cui il Comune lo richieda per l’applicazione della retta) inferiore o uguale a € 20.000,00;
  • retta mensile a carico dei genitori di importo superiore a € 272,72.

La domanda di contributo deve essere presentata fino alle ore 12:00 di venerdì 12 novembre 2021 (fino ad esaurimento delle risorse stanziate) esclusivamente online attraverso il sistema informativo Bandi On Line raggiungibile all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it digitando nidi gratis famiglie nel campo di ricerca.

Per approfondire:
Misura Nidi Gratis – Bonus 2021/2022 Adesione Famiglie

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News