Conclusa la mostra “Angelo Inganni – Tra Brescia e Gussago 1850-1880”: un successo straordinario

Mostra Inganni gennaio 2024

La mostra “Angelo Inganni – Tra Brescia e Gussago 1850-1880 …nello spirito di Gussago” ha chiuso il 7 gennaio 2024, dopo oltre tre mesi, con un successo straordinario, raggiungendo oltre 12.000 visitatori. Organizzata dal Comune di Gussago e curata da Luciano Anelli e Federico Troletti, la rassegna ha superato le aspettative, coinvolgendo appassionatamente i visitatori nella vivida rappresentazione pittorica dell’illustre artista Angelo Inganni.

La mostra, allestita nella chiesa di San Lorenzo, ha presentato circa ottanta dipinti, molti dei quali inediti, provenienti da musei, atenei, dalla Fondazione Brescia Musei e da collezioni private. Il sindaco di Gussago Giovanni Coccoli, ha espresso grande soddisfazione per il successo ottenuto ed ha ringraziato i curatori , i volontari e tutti coloro che hanno reso possibile l’evento.

Come annunciato nei mesi scrosi, il dipinto “Veduta di Villa Richiedei”, di proprietà della Fondazione Brescia Musei, resterà a Gussago e sarà temporaneamente collocato nell’ufficio del sindaco di Gussago prima di essere trasferito nella sala consiliare, al termine dei lavori in corso al Municipio.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti al canale WhatsApp di Gussago News
- iscriviti alle Newsletter di Gussago News