Controllo targhe per fini ambientali, nel Bresciano finanziati 12 progetti

Telecamere-videosorveglianza

Pubblicato sul Burl (Bollettino ufficiale della Regione Lombardia) il decreto che assegna ai Comuni e alle Unioni di Comuni i finanziamenti del Ministero dell’Ambiente per la realizzazione o l’implementazione di sistemi di controllo targhe per motivi ambientali. Complessivamente, Regione Lombardia ha assegnato a 162 enti, sui 186 che hanno presentato domanda, un importo complessivo di 3.859.360,41 euro. “La tutela della sicurezza della Lombardia passa anche per il controllo ambientale del territorio – sottolinea l’assessore De Corato – mettendo in campo, a esempio, sistemi di controllo delle targhe in relazione alla limitazione della circolazione per motivi ambientali, come stabilito da decreto del Ministero dell’Ambiente”. “Il buon numero di domande presentate al bando del mio Assessorato – conclude l’assessore De Corato – è testimonianza della grande attenzione dei nostri sindaci e amministratori locali, nelle diverse province, che possono, e potranno sempre, contare sul supporto di Regione Lombardia”.

Di seguito l’elenco dei Comuni che hanno ottenuto il finanziamento in provincia di Brescia e con l’indicazione dell’importo assegnato.
Castegnato, 18.790,17 euro;
Castel Mella, 25.000 euro;
Collebeato, 20.000 euro;
Gardone Val Trompia, 20.990 euro;
Gussago, 25.000 euro;
Lumezzane, 25.000 euro;
Nave, 22.413,84 euro;
Paitone, 10.600 euro;
Polpenazze del Garda, 24.782,64 euro;
Prevalle, 22.312 euro;
Roncadelle, 25.000 euro;
Rovato, 24.425,13 euro.

Fonte: quibrescia.it

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News