Corrado Botta terzo al Concorso “Lago Moro Talenti 2019”

La composizione del gussaghese Corrado Botta si è classificata al terzo posto al Concorso “Lago Moro Talenti 2019”, organizzato dal Consorzio delle Pro Loco Camuno – Sebine della Valle Camonica in collaborazione con il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia. La prima edizione 2019 è stata dedicata alla composizione per flauto o per ensemble di flauti.

La giuria, formata da Silvia Bianchera, compositrice, Beatrice Campodonico, compositrice, Joe Schittino, compositore, Marco Zoni, flautista, Giovanni Duci, compositore, segretario e coordinatore dl Concorso, ha attribuito i premi alle seguenti composizioni:

  1. primo premio (euro 1.000,00, esecuzione della composizione nel concerto della cerimonia di premiazione di cui all’art. 8 del Regolamento, pubblicazione attraverso i QR code sul percorso del Lago Moro e pubblicazione cartacea) assegnato a DANIELE BONACINA per la composizione: “SUL FILO DELL’ACQUA” con punti: 77/100;
  2. secondo premio (premio in denaro di euro 600,00, esecuzione della composizione nel concerto e nella cerimonia di premiazione di cui all’art. 8 del Regolamento) assegnato a ANGELA CITTERIO per la composizione “Lac de la cuna” con punti: 74/100;
  3. terzo premio (premio in denaro di euro 400,00, esecuzione della composizione nel concerto e nella cerimonia di premiazione di cui all’art. 8 del Regolamento) assegnato a CORRADO BOTTA per la composizione: “IL LAGO DELLA CULLA” con punti: 61/100;
  4. quarto premio speciale under 25 (premio in denaro di euro 500) assegnato a LEONARDO PEZZOTTI nato il 20-2-1998 per la composizione: “SOURCES D’EAU GLACÈE”.

Tra gli obiettivi del concorso dedicato al parco del lago Moro di Darfo c’è la promozione dei giovani talenti, seguita dalla valorizzazione del riassetto del percorso pedonale che lo circonda e dalla realizzazione di performance artistiche sul posto.