Il “Cuore di Donna” batte per la prevenzione

Ricordati me prevenzione tumori dicembre 2017

Piena convergenza tra Comune, Fondazione Richiedei e associazione Cuore di Donna per la prevenzione ai tumori del seno. Il progetto territoriale «Ricordati di te… Prevenire è vivere» – rivolto a donne in età tra i 35 e i 49 anni residenti nel solo Comune di Gussago – è stato presentato ufficialmente ieri, in Municipio e prevede, come spiegato dal sindaco Coccoli e dall’assessore Mazzini «una prima fase di sensibilizzazione, per far comprendere alla gente l’importanza della prevenzione di questo tumore che purtroppo colpisce anche le donne più giovani – hanno dichiarato Coccoli e Mazzini -: è poi previsto lo screening gratuito presso le strutture messe a disposizione da Fondazione Richiedei e la restituzione alla popolazione dei risultati. L’auspicio è di estendere il progetto anche ad altri Comuni».

«Saranno circa 200 le visite previste per questo primo anno – ha sottolineato il presidente della Fondazione Richiedei, Carlo Bonometti – ma la speranza è chiaramente di estendere il servizio, in base alle risorse disponibili, a un numero sempre maggiore di persone e ad altri Comuni. Un progetto dall’importante valenza scientifica in quanto i dati saranno consegnati all’Ats per creare un database su questa fascia d’età». Le agguerrite e «invincibili» volontarie dell’associazione Cuore di Donna saranno presenti mercoledì 20 e sabato 23 dicembre in Comune per dare il via alla campagna informativa e alla raccolta di adesioni.

«È la realizzazione di un sogno – ammette Angela, una delle volontarie -: dobbiamo dire grazie alla popolazione, alla Fondazione e al Comune. Le visite inizieranno dopo l’Epifania. Speriamo e crediamo nell’aiuto di tutti». Percontribuire: www.cuoredidonna.it.
Federico Bernardelli Curuz

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News