E’ Camilla la regina del rugby. A Gussago vince la bellezza

Grande successo per la prima edizione di Miss Rugby Gussago.

La 15enne bresciana ha avuto la meglio su 26 concorrenti.

Miss Rugby Gussago 2012

La festa del Rugby Gussago si tinge di rosa per una serata che ha celebrato un evento particolare e pieno di fascino: quella dell’elezione di «Miss Rugby Gussago» che ha portato ad indossare la corona della più bella della palla ovale gussaghese.

La prima edizione del concorso di bellezza ha finito con il premiare la bellezza di Camilla Bileci, studentessa bresciana che, sul filo di lana, è riuscita a superare l’agguerrita concorrenza delle altre partecipanti per questo scettro di regina.

Ventisei in tutto le candidate che per tutta la serata di lunedì si sono alternate in varie sfilate all’interno del centro sportivo gussaghese, trasformato per qualche ora in centro sfilate degno delle più importanti passerelle parigine ed europee. Ad abbagliare la giuria e il folto pubblico presente è stato il sorriso smagliante della quindicenne Camilla (spegnerà 16 candeline il prossimo 19 luglio), che oltre agli onori ha ricevuto anche la possibilità di effettuare book fotografici (primo premio). Stile, sorriso aspetto fisico, capacità di ammaliare: tutto questo ha permesso a Camilla di primeggiare.

La giuria, composta da importanti proprietari di agenzie di modelle e dal presidente del Gussago Rugby, Andrea Bulgari, ha premiato la studentessa bresciana con 42 voti complessivi. Alle spalle della vincitrice si sono piazzate Francesca Buffetti e Carolina Burlini, seconda e terza con uno scarto di uno e due voti ma uscite comunque tra gli applausi scroscianti. Il tutto sotto la perfetta regia di Petra Mombelli, organizzatrice dell’evento poi presentato da Elisabetta Del Medico.

Eletta la sua nuova reginetta, il Gussago Rugby farà proseguire la propria festa fino a domenica. Questa sera alle 21.30 il programma vedrà protagonisti il «Quarto di due», gruppo acoustic pop. Domani, sempre a partire dalle 21.30, in programma uno spettacolo country offerto da «Hell Spet», mentre venerdì (ore 21.30) la scuola di ballo «Spazio Danza» sarà protagonista di una serata dedicata interamente al latino-americano. Sabato sera sarà la volta dell’esibizione di «Paolo Capoferri & The Facials», una cover band che spazia a 360° a livello musicale, mentre il gran finale, domenica alle 21.30, sarà affidato al rock firmato dai «Kaiser Susa».

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News