È morto Moneghini, ex partigiano e sindacalista

Si è spento venerdì, all’età di 85 anni, Mauro Moneghini, partigiano, sindacalista, ed ex consigliere provinciale.
Nato a Cremezzano di S. Paolo nel 1927, si unì giovanissimo, dopo l’8 settembre, ai partigiani del colonnello Lorenzini, partecipando alla battaglia di Terzano, in Valcamonica.
Ferito in seguito gravemente, riprese poi la via della montagna con formazioni di Giustizia e Libertà.
Dopola guerra, fu tra i fondatori dell’Alleanza dei Contadini, sindacato di cui fu segretario fino al 1977, come pure della Confederazione italiana coltivatori (fino al 1983).
Consigliere comunale a Gussago tra gli Anni ’60 e ’70, fu eletto consigliere provinciale per il Pci dal 1970 al 1980.
Sempre attivo nell’Associazione nazionale mutilati e invalidi di Guerra, ne è stato presidente provinciale sino a tre anni fa, e quindi presidente onorario.

In chi lo ha conosciuto lascia il ricordo di un uomo giusto e ricco di ideali, sempre determinato nella battaglia per affermare le proprie idee di giustizia sociale e libertà.
I funerali si svolgeranno lunedì alle 15.30 in forma civile al cimitero della Volta.

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News