Elezioni europee 2024: come e quando si vota a Gussago

Le elezioni europee 2024 sono ormai alle porte. In Italia, si voterà sabato 8 e domenica 9 giugno 2024, con i seggi aperti sabato dalle ore 15:00 alle 23:00 e domenica dalle ore 7:00 alle ore 23:00. Ecco alcuni dettagli importanti da tenere a mente.

Per cosa si vota
Gli elettori saranno chiamati a eleggere 720 deputati del Parlamento europeo, l’unica assemblea transnazionale al mondo eletta direttamente. L’Italia contribuirà con l’elezione di 76 europarlamentari.

Chi può votare in Italia
Possono votare alle elezioni europee i cittadini che hanno compiuto il diciottesimo anno di età. Questo diritto è esteso sia ai cittadini italiani che a quelli dell’Unione Europea con residenza legale in Italia, nonché ai cittadini italiani residenti all’estero, purché siano registrati come votanti entro la scadenza stabilita.

Dove si vota
I cittadini dovranno recarsi presso il seggio elettorale indicato sulla propria tessera elettorale, che corrisponde alla sezione elettorale del luogo di residenza. Chi non possiede ancora la tessera elettorale dovrà rivolgersi al proprio Comune di residenza.

Condizioni particolari di voto
Sono previste particolari condizioni di voto per:

  • Degenti in ospedali e case di cura: possono votare nel luogo di ricovero, presentando la tessera elettorale e un’attestazione rilasciata dal sindaco.
  • Elettori con gravi infermità: possono votare da casa con una certificazione sanitaria rilasciata dalla Ats.
  • Elettori non deambulanti: se iscritti presso un seggio non accessibile, possono votare in un’altra sezione con adeguate caratteristiche, presentando un’attestazione medica.
  • Militari, forze di polizia, vigili del fuoco e naviganti: possono votare nel comune in cui si trovano per causa di servizio.
  • Studenti fuorisede: gli studenti che risiedono fuori sede hanno potuto fare domanda per esercitare il proprio diritto di voto.

Documenti necessari al seggio elettorale
Al seggio, gli elettori devono esibire un documento di riconoscimento valido e la tessera elettorale.

Voto di preferenza
Il sistema elettorale europeo utilizzato è proporzionale. Gli elettori italiani possono esprimere da una a tre preferenze per i candidati della stessa lista, votando candidati di sesso diverso nel caso di due o tre preferenze. I seggi sono assegnati in base al numero di voti ricevuti, e i candidati con il maggior numero di voti di preferenza saranno eletti.

Per approfondire:
Elezioni europee 2024 – come si vota in Italia
Fac-simile – Scheda per la votazione Circoscrizione I Nord-ovest

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti al canale WhatsApp di Gussago News
- iscriviti alle Newsletter di Gussago News