Esordio positivo per la prima edizione del “Città di Gussago” di mountain bike

Fotogallery "Città di Gussago" mountain bike 2016

Esordio positivo per la prima edizione del Città di Gussago allestito dall’Italia Sport Team che nel corso dello scorso week end ha visto assegnare i titoli regionali di categoria nella specialità XCE eliminator e dato spettacolo con la gara regionale Top Class nella giornata conclusiva di domenica.

Nella serata di sabato è Luca Cerri (Lugagnano) ad aggiudicarsi il titolo regionale nel 1º Trofeo Le Cantorie dominando la categoria Open dove ha preceduto il bresciano Vittorio Oliva (Carbonhubo) e Stefano Zini. In campo femminile vittoria per la campionessa italiana Roberta Seneci (Rosola) che precede Barbara Mussa ed Elena Turati (Novagli). Stefano Turotti domina le batterie vincendo tra le categorie master mentre Daniele Tedoldi (Velò Montirone) si aggiudica il titolo regionale tra le categorie giovanili.

Nella giornata di domenica è Vittorio Oliva ad aggiudicarsi la vittoria tra gli Open nel 1º Trofeo Gusport dopo un entusiasmante testa a testa con Pierluigi Bettelli (Kuota Martina Racing), conclusosi con una lunga volata sul rettilineo d’arrivo mentre Igor Baretto (Gruppo Nulli Iseo) chiude in terza posizione. Tra le categorie femminili Roberta Seneci è seconda alle spalle di Eloise Tresoldi (Lariano) mentre in terza chiude Sara Bodei (Mata). Alghisi Isaia (AB Bike) vince tra i master 1 precedendo Stefano Rizza (Boario) e Francesco Mensi (Niardo), Stefano Lazzari (Iseo) è secondo tra i master 2 davanti ad Omar Cucchi (Mtb Agnosine), Alessio Bongioni (Giangi’s Bike) è primo tra i master 3 precedendo Mirko Boccacci (Mdl) e Corrado Catina (Giangi’s Bike).

Carlo Manfredi Zaglio (Rosola) domina la master 4 dove precede Giovanni Forti (Mdl) e Sergio Nicolini (Ab Bike), Marco Gilberti (Rosola) è primo tra i master 5 davanti ad Antonio Masini (Kuota Martina) mentre tra i master 6 Leonardo Arici (Rosola) torna a vincere davanti a Tiziano Stefana (Stefana Bike) e Giovanni Manzoni (Spacebikes). Vittoria per Paolo Treachi (MTB Agnosine) tra gli elite sport davanti a Roberto Faustini (Manuel Bike) mentre Mattia Paghera (Gardasport) non va oltre la quarta posizione tra gli Junior. Tra le categorie giovanili secondo posto per Alessandro Prato (Vallecamonica) tra gli Al2º mentre Daniele Tedoldi (Montirone) e Paolo Bindoni (Carbonhubo) sono rispettivamente 2º e 3º tra gli Al1º. Terzo posto per il bresciano Valerio Camozzi (Carbonhubo) tra gli Es2º e 2º posto per Riccardo Perani (GS Ronco) tra gli Es1º.
Enrico Andrini

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News