Fotogallery “Santa Messa e processione patrono San Giuseppe 2015” a Casaglio

Fotogallery "Santa Messa e processione patrono San Giuseppe" a Casaglio

La sera di mercoledì 22 aprile 2015 sono iniziati i festeggiamenti per il patrono della contrada di Casaglio, San Giuseppe. Da mesi un gruppo di “giovani donne” si sono impegnate sotto la regia della signora Carmen, per realizzare gli addobbi che ornano l’intera via del borgo antico. La Messa celebrata da don Mauro Capoferri e dal prevosto don Adriano Dabellani è stata il punto d’inizio dei festeggiamenti, seguita dalla processione per le vie della frazione con la statua lignea di San Giuseppe, patrono della contrada. Le parole finali del parroco prima della benedizione dell’assemblea sono state rivolte alle vittime della tragedia del mare che in questi giorni è stata al centro delle cronache. Volendo forse con questa sua preghiera ricordarci che anche noi un tempo non lontano siamo stati migranti e che lo stesso san Giuseppe lo è stato.

PREGHIERA A SAN GIUSEPPE PER GLI EMIGRANTI

Glorioso Patriarca San Giuseppe, che in compagnia del Divino Gesù e della tua sposa Maria Santissima conoscesti le amarezze dell’emigra­zione nella tua fuga in Egitto, accom­pagna per le strade del mondo i nostri innumerevoli fratelli che, fuori dalla loro Patria, lottano per supera­re le difficoltà di una vita molte volte angustiosa ed eroica. Veglia sulla loro fede. Alimenta la loro speranza. Conservali fermi nel loro amore a Dio. Benedici, con l’abbondanza di cui hanno bisogno, il merito della loro partenza e gli sforzi del loro lavoro. Rendi proficuo il sincero e semplice cammino della loro vita, per stringere fra tutti i popoli i vin­coli di una vera fraternità cristiana.

Fa’ che incontrino cuori generosi che li aiutino. Fa’ che siano graditi a coloro che li accolgono e fedeli a chi li piansero alla loro partenza. E ottie­nici, o Giuseppe, il premio di una pace fondata sulla giustizia sociale cristiana, e la gioia di una Patria eter­na condivisa da tutti, nell’abbraccio del Padre che è nei cieli. Amen.

La serata è terminata con un momento conviviale in uno dei cortili del borgo.

A cura di Iosemilly De Peri Piovani


Le fotografie continuano, clicca qui sotto:

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News