Poker vincente della Bedizzolese, al Gussago calcio rimane l’illusione del primo tempo

Formazione del Gussago calcio, stagione 2013-2014
Formazione del Gussago calcio, stagione 2013-2014

Gussago calcio – Bedizzolese 2-4

Sul sintetico di Collebeato Gussago e Bedizzolese danno vita a un match scoppiettante per un’ora abbondante. Poi il patatrac dei franciacortini, con l’espulsione di Freddi, lascia spazi ai granata per conquistare il vantaggio e fare il pieno nei minuti di recupero. I padroni di casa si eclissano dopo un primo tempo con i fiocchi: il doppio vantaggio, firmato dalla coppia di attacco Proteo-Daka, si sgretola nella ripresa sotto le picconate di Casella e Negrello che firmano entrambi la doppietta. I granata colgono così la quarta vittoria esterna: punti preziosi per la corsa play off. Gli ospiti soffrono in partenza, i biancorossi sono più aggressivi e trovano il vantaggio al 10′ grazie a un rigore concesso dopo un fallo di Migliorini su Proteo in area: dagli undici metri lo stesso Proteo non fallisce. I ragazzi di Ronchi non si accontentano e premono alla ricerca del raddoppio. Gli ospiti sembrano annichiliti e subiscono ancora. Al 35′ Daka, servito di testa da Stagnoli, appena dentro l’area, scarica un siluro su cui Giacomelli non può nulla.

In avvio di ripresa la Bedizzolese ritrova le forze per annullare lo svantaggio. Passano solo 3′ e Casella sfrutta al meglio un’incertezza difensiva dei franciacortini e, con un diagonale, fredda Manini. Palla al centro e Proteo ha l’opportunità per il tris, ma Giacomelli si oppone. Sul ribaltamento di fronte arriva la beffa per i biancorosssi: Casella pesca in buona posizione Negrello che, di piatto, fredda Manini. Tutto da rifare per gli uomini di Ronchi, che non si demoralizzano, ma cercano di tornare avanti: al 10′ è la dea bendata a dire «no» ad Alberto Minelli che spara sul palo. A cambiare il volto della gara è l’espulsione di Freddi al 25′, per un brutto fallo sulla trequarti ai danni di Negrello. Con un uomo in meno Ronchi arretra il baricentro della squadra, spostando Stagnoli come esterno basso e lasciando come unica punta Daka. I granata non fanno regali prenatalizi e approfittano di un uomo in più per vincere. Il catenaccio franciacortino tiene fino al 38′ quando gli ospiti sfondano con una punizione di Botturi: palla a Negrello lesto a firmare la doppietta che vale il vantaggio. Allo scadere anche Daka finisce sul libretto del direttore di gara; i granata, in 11 contro 9, trovano vaste praterie che portano Casella a chiudere il risultato con la rete del definitivo 2-4.
Mauro Bravo

GUSSAGO: Manini 6, Freddi 6, Svanera 6, Belzani 6 (25′ st Lai 6), Casali 6.5, Alberto Minelli 6.5 (40′ st Andrea Minelli), Stagnoli 6.5, Ungaro 6.5, Proteo 7 (62′ Grechi 6), Daka 6, Cotelli 6. Allenatore: Ronchi.
BEDIZZOLESE: Giacomelli 7, Ghirardi 6, Podavini 5, Cittadini 6.5, Migliorini 6 (15′ st Zacchia 6), Bignotti 6.5 (40′ pt Rizzato 6), Casella 7, Novazzi 5.5, Silvestri 5, Botturi 6.5, Guzman 6 (7′ st Negrello 7). Allenatore: Faini.

Arbitro: Marra di Mantova 5.
Reti: 10′ pt Proteo, 35′ pt Daka, 3′ st Casella, 5′ st Negrello, 38′ st Negrello, 49′ st Casella.
Note: spettatori 100 circa. Giornata soleggiata, ma fredda. Campo di Collebeato sintetico. Angoli 4-3 per la Bedizzolese. Recupero 2′ e 4′. Ammoniti Belzani, Casali, Stagnoli, Podavini, Migliorini e Botturi. Espulsi Freddi al 28′ st e Daka al 45′ st.

Classifica Promozione – girone E:
Rezzato 35; Concesio 28; Bedizzolese e Vobarno 25; Calcinato 22; Dellese V. 21; Mairano Azzano, R. Dor S. Eufemia e Gussago 19; Bassa Bresciana 18; Calvina e Ghedi 17; Sarginesco 16; NaveCortine 12; Marmirolo 8; Pro Desenzano 0.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News