Il Gussago Calcio perde l’imbattibilità casalinga e scivola al quarto posto

Logo Gussago Calcio 2017

Gussago Calcio – Provezze 1-2

Con due lampi per tempo il Provezze acceca la corazzata Gussago e agguanta il primo successo in trasferta allontanandosi dalla zona retrocessione. L’undici biancorosso conquista tre punti preziosi riuscendo in forza di una prova grintosa a rimontare lo svantaggio iniziale e a domare dei padroni di casa meno graffianti del solito, incapaci di sfruttare fino in fondo la superiorità tecnica. La squadra di Savoldi va sotto la doccia con il rammarico di non aver chiuso i conti nei primi 45′, quando tutto sembrava girare per il verso giusto, e di aver trovato sulla propria strada un Dieng in grado di far proprio qualsiasi pallone lanciato in area piccola. Il Gussago parte bene, padroneggia sulla mancina e va più volte vicino al gol con Marin, Pecis e Mazzola. La rete del meritato vantaggio arriva al 30′ grazie ad un pallonetto di Sala che scavalca Dieng e dà a Frau l’opportunità di insaccare da pochi passi. Nonostante reagisca più con l’orgoglio che con il bel gioco, il Provezze vede la sua determinazione premiata pochi istanti prima dell’intervallo: con un guizzo Vianelli recupera palla sulla tre quarti e, senza pensarci due volte, lascia partire un missile che si infila all’incrocio alla destra di Biazzi. Il Gussago accusa il colpo e nella ripresa si mostra più affannoso e disorganizzato: l’unica occasione capita a Pecis che, solo davanti al portiere, colpisce il palo. Gli schemi saltano, gli ospiti ne approfittano per attaccare in contropiede e complice l’azzeccato ingresso di Cartella portano a termine il colpaccio: è proprio il neo entrato ad involarsi in solitudine sulla sinistra e a mettere il pallone al centro per il tocco vincente di Kociu.
Davide Vitacca

GUSSAGO CALCIO: Biazzi, Salvadori (32′ st Belleri), Bracca, Mazzola, Codenotti (27′ st Bani), Benaglia, Frau (38’st Tameni), Sala, Grassi, Marin, Pecis. A disposizione: Biasetti, Parzani, Luca Dancelli, Michele Dancelli, Squassina. Allenatore: Savoldi.
PROVEZZE: Dieng, Guerini, Quattri, Gotti, Eshun, Vianelli, Kociu, Sbardellati (1′ st Simonini), Mamadou Gueye (45′ st Khalifa Gueye), Ghidoni (42′ st Baffelli), Belli (13′ st Cartella). A disposizione: Fappani, Ghitti, Mele, Bergamaschi. Allenatore: Bosio.

Arbitro: Falconi di Brescia.
Reti: 30′ pt Frau, 44′ pt Vianelli, 24′ st Kociu.
Note: spettatori 50. Ammoniti: Ghidoni, Vianelli, Bani. Calci d’angolo: 10-2. Recupero: 0′ e 6′.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News