Il Gussago Calcio resuscita, Urago Mella al tappeto

Gussago Calcio, stagione 2015-2016

Gussago Calcio – Or. Urago Mella 2-1

Il Gussago risorge dopo 3 sconfitte consecutive, mentre l’Urago Mella perde la grande chance di mettere pressione all’Ome chiudendo di fatto al terzo posto il proprio campionato. L’anticipo dell’ultimo turno di campionato si risolve nell’arco di un quarto d’ora a favore dei franciacortini in virtù dei gol realizzati da Bove e Stornati, mentre per la squadra cittadina aveva provato temporaneamente a porre rimedio Bonsignori. Una vittoria importante in chiave play-off perché garantisce di fatto il secondo posto all’Ome (che battendo la Valsabbia sarà certo di approdare in finale) e la terza piazza all’Urago Mella, mentre continuano a sperare Lodrino, Sellero e San Zeno.

La partita si apre con la rete del vantaggio biancorosso. Al 18’ Bove infila la porta difesa da Baratto dopo che lo stesso portiere rossoblù si era opposto ad un tentativo di Cristian Ungaro. La replica porta Bonsignori alla mezz’ora a raccogliere una corta respinta della difesa franciacortina. Rivetti è battuto, anche se la situazione di parità è destinata a durare pochi minuti, spezzata dal diagonale chirurgico di Stornati al termine di un’azione personale.
A. MAFF.

GUSSAGO CALCIO: Rivetti, Benaglia, Bolognini, Noventa, Cameletti, Belzani (25’ st Lumini), Brognoli, Lai, Stornati, C. Ungaro (31’ st Bani), Bove. A disp. Tarantino, Calafiore, Mometti, Proteo, Ghitti. All. Libretti.
URAGO MELLA: Baratto, Inselvini, Gerbino, Perego (37’ st Sabotti), Rolfi, Strada, Catina, Bonsignori, Mbaye, Naoni (1’ st Ravizzola), Ongaro. A disp. Macri, Di Salvatore, Parth, Braga, Vescio. All. Serena.

Arbitro: Manzini di Voghera.
Reti: 18’ pt Bove, 30’ pt Bonsignori, 33’ pt Stornati.
Migliori in campo: C. Ungaro, Stornati (Gussago), Bonsignori, Ongaro (Urago Mella).

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News