Il Gussago Calcio riparte, con il Ghedi un punto di speranza

Gussago Calcio, stagione 2015-2016

Gussago Calcio – Ghedi 2-2

La ritrovata serenità del Gussago Calcio coincide con il ritorno al calcio giocato, e di fatto alla normalità. La formazione biancorossa, sostenuta dal conforto del proprio pubblico, riparte verso la salvezza con un pareggio per 2-2 nello scontro diretto col Ghedi. Dopo la vittoria morale incassata nel corso delle ultime settimane ai franciacortini è mancata solo la gioia per i tre punti mancati, anche se il gol del momentaneo vantaggio gussaghese rappresenta forse più di un segno «divino»: azione sulla destra per la deviazione di tacco di Bani quando sul cronometro sono passati poco più di una ventina di secondi. Il botta e risposta tra le due squadre prosegue nel corso della ripresa: Mor pareggia per gli ospiti su rigore, Proteo riporta avanti il Gussago che con una successiva disattenzione difensiva si vede annullare nuovamente il vantaggio dalla rete di Zaninelli.

Eppure il primo tempo stenta a decollare nonostante il gol di Bani. Al quarto Stagnoli e Girelli si scontrano e ad avere la peggio è l’esterno granata, sostituito a causa di un profondo taglio all’arcata sopraccigliare. Poco dopo anche il centrocampista del Gussago è costretto a dare forfait. In campo il Ghedi prova a reagire con un tentativo sottomisura di Tomasoni smorzato in angolo e con un destro di Spertini dalla distanza neutralizzato da Tarantino. Sul fronte opposto è Portesi a tenere a galla i suoi respingendo una conclusione ravvicinata di Proteo. La ripresa si apre col pari del Ghedi, propiziato dal rigore trasformato da Mor per fallo di Bolognini (espulso nel frangente per somma di ammonizioni) su Zaninelli. Il Gussago torna avanti approfittando di un errato disimpegno di Spertini: Bani recupera palla, scambia con Stornati prima di servire Proteo che con un rasoterra ravvicinato non sbaglia. Sul capovolgimento di fronte Zaninelli pareggia i conti con un diagonale sul palo più lontano. E giovedì alle 21 sul campo della Badia il Gussago recupera la partita con il Valtrompia rinviata dopo l’esplosione della bomba carta.
Alessandro Maffessoli

GUSSAGO CALCIO: Tarantino, Bolognini, Gualina, Noventa, Calafiore, Mometti, Stagnoli (25’ pt Lai), Fausto Ungaro (1’ st Brognoli), Proteo (30’st Ghitti), Bani, Stornati. A disposizione: Romano, Bolpagni, Cameletti, Cristian Ungaro. Allenatore: Libretti.
GHEDI: Portesi, Zanelli, Girelli (17’pt Prestini; dal 43’ st Godenzi), Mor, Brignani, Ragnoli, Spertini, Zaninelli, Tomasoni, Davide Coccaglio, Jalal. A disposizione: Raza, Soldi, Gilberti, Zanesi, Simone Coccaglio. Allenatore: Gardoni.

Arbitro: Greco di Bergamo.
Reti: 1’ pt Bani, 9’ st Mor (rigore), 13’ st Proteo, 16’st Zaninelli.
Note:giornata nuvolosa e mite, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 100 circa. Ammoniti: Brignani, Lai, Bolognini, Ragnoli, Brognoli, Ghitti, Prestini.
Espulsi: Bolognini (7’ st) per doppia ammonizione.
Calci d’angolo: 7-6 per il Gussago. Recupero: 5’ e 3’.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News