Il Gussago Calcio spiana la strada per tornare grande

Presentazione Gussago Calcio luglio 2019

C’è grande voglia di ripartire in casa Gussago Calcio. La retrocessione dalla Prima alla Seconda categoria scorre ancora nel sangue dei biancorossi. «Non c’è proprio andata giù», inizia così il discorso del presidente Roberto Verona: «Vogliamo tornare fin da subito nella categoria che compete al paese Gussago. Abbiamo costruito un gruppo di ragazzi giovani che abbiano voglia di mettersi in mostra». Dello stesso avviso il direttore sportivo Nicola Cominardi, giunto al suo secondo anno in biancorosso: «La retrocessione dello scorso anno è stata molto sofferta, in quanto è stato un anno parecchio titubante. Vogliamo fare un buon campionato. Indipendentemente dal girone che saremo inseriti temo un po tutte le squadre, ne é la prova l’Ospitaletto lo scorso anno che pur avendo vinto con largo anticipo ha faticato con tutti gli avversari. Ora diamo la parola la campo che ci dirà tutta la verità». Al timone della squadra ci sarà ancora Giuseppe Savoldi, dopo essere subentrato lo scorso anno al Gianpietro Binetti alla dodicesima giornata che ha grande voglia di riscatto e di riportare la squadra Gussago nel posto dove merita: «Gli obiettivi stagionali come già detto da presidente e direttore sportivo sono quelli di fare bene, salendo il prima possibile nella categoria che abbiamo abbandonato lo scorso anno, ma si sa che non è mai facile risalire. Per quanto riguarda gli avversari che andremo affrontare, aspettiamo i gironi e poi ci sarà da giocare ogni partita».

Capitolo mercato. La porta è stata completamente rinnovata con gli arrivi di Biazzi (’82) dal Real Rovato e Massimo Biasetti (’90) dalla Padernese, oltre alla conferma di Manini. La difesa ha visto gli arrivi di Mazzola (’93) dalla Virtus Aurora Travagliato e Bracca (’90) dal Castegnato, oltre l’inserimento dal settore giovanile di Belleri (2000) e Squassina (2000). Il centrocampo è stato arricchito dalle gemme di Parzani (’86) dalla Padernese, Frau (’96) dalla Virtus Aurora Travagliato, Codenotti (’96) dal Casaglio e Sala (’85) dal Valtrompia, in aggiunta a Dancelli (2000) promosso dal settore giovanile. L’attacco ha visto l’intero reparto rivoluzionato con gli arrivi di Bani (’89) dal Concesio, Grassi (’93) dal Cellatica e la promozione di Tameni (2000). Quindi si parte il 16 di agosto per andare alla ricerca di riportare Gussago Calcio nella categoria che compete.
Alessandro Tonoli

ROSA
PORTIERI: Massimo Biasetti (1990, Padernese), Fabrizio Biazzi (1982, Real Rovato), Gianluca Manini (1983)
DIFENSORI: Stefano Belleri (2000), Francesco Benaglia (1997), Andrea Bracca (1990, Castegnato), Manuel Mazzola (1993, Virtus Aurora Travagliato), Martin Salvadori (2000), William Squassina (2000).
CENTROCAMPISTI: Andrea Codenotti (1996, Casaglio), Luca Dancelli (1998), Michele Dancelli (2000), Simone Frau (1996, Virtus Aurora Travagliato), Matteo Lumini (1996), Giulio Parzani (1986, Padernese), Davide Sala (1985, Valtrompia).
ATTACCANTI: Davide Barbisoni (2000), Andrea Bono (1989, Concesio), Manuel Grassi (1993, Cellatica), Luca Tameni (2000).

STAFF TECNICO
Allenatore: Angelo Savoldi
Vice allenatore: Nicola Rivoltella
Preparatore dei portieri: Flavio Rivetti
Massaggiatore: Alessandro Crippa
Fisioterapista: Alessandro Tosoni

STAFF DIRIGENZIALE
Presidente: Renato Verona
Vice presidenti: Giuseppe Peroni, Simone Valetti
Direttore sportivo: Nicola Cominardi
Segretario: Gianfranco Spini

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News