In auto con tre chili di «fumo»

Nordafricano bloccato dalla Polizia a Gussago con lo stupefacente.

Conferenza stampa della Polizia relativa all’arresto

«Fumo» all’orizzonte, dalle parti di Gussago. Il sequestro di tre chili di hascisc è ripercorso da Sara Carpentieri, che dirige l’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura. Da lei dipendono gli agenti in forza alla Squadra Volante, nucleo di pronto e primo intervento della Polizia di Stato, che martedì pomeriggio hanno intercettato la vettura condotta da un nordafricano dalle parti di Gussago.

«Erano lì per le ricerche di uno degli autori della rapina piazzata in mattinata al Monte dei Paschi di Siena, all’agenzia del Villaggio Sereno» dicono in Questura.
La Renault Clio su cui viaggia Mohamed El Idrissi, marocchino di 42 anni, in regola con il soggiorno, senza lavoro da circa un anno, nessun problema precedente con la giustizia, finisce nel posto di controllo della Squadra Volante.

Circostanza che porta alla «sorpresa» dei 3 chili di hascisc, in tutto trenta panetti di un etto ciascuno, trovati sull’auto. La successiva perquisizione nella casa dell’immigrato, in via Trieste, si chiude con 6780 euro finiti pure sotto chiave. Li ritengono ricavato dello spaccio.

Se il «fumo» fosse oggetto di consegna prossima o di un acquisto recente è argomento tutto da chiarire. Così come i contatti dell’indagato. Terreno di sondaggio, questo, deputato agli investigatori della Squadra Mobile.

Da parte sua Sara Carpinteri pone l’accento sul più ampio panorama dell’attività di prevenzione in corso, che verrà implementata nei prossimi giorni «con posti di controllo – dice – nelle principali strade cittadine». Pressione sul controllo del territorio indirizzato su fronti d’azione precisi: rapine e reati predatori, spaccio di droga, servizi antiprostituzione.

Negli ultimi giorni gli uomini della Volante hanno concluso due «setacci» sulle strade battute dalle «lucciole». Due le denunce per fogli di via inosservati e richieste di inasprimento della misura.
Una dozzina gli interventi mirati negli ultimi mesi nell’ambito dei circa 50 portati a termine a riguardo.

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News