Il marocchino-gussaghese Kahlid En Guady sedicesimo assoluto alla maratona di New York

Kahlid En Guady - Maratona della Franciacorta 2013
Kahlid En Guady alla maratona della Franciacorta 2013

Le imponenti misure di sicurezza non hanno scoraggiato pubblico e partecipanti. Doveva essere festa e festa è stata per i 45mila iscritti alla Maratona di New York, compresi i circa cento runner partiti da Brescia alla volta della Grande Mela. Al traguardo al Tavern on the Green a Central Park la felicità è palpabile fra quanti passano l’arco della finish line, dopo aver dato fondo ad ogni briciolo di forza disponibile. L’esercito di casa nostra non fa eccezione. Spirito di sacrificio, voglia di mettersi in gioco, la testa che conta più delle gambe, sono state le armi vincenti anche per il marocchino di Gussago, Khalid En Guady, 39 anni, runner dell’Atletica Rodengo, arrivato all’ombra della statua della libertà grazie al pettorale vinto a giugno alla Maratona della Franciacorta, con l’ottimo tempo di 2h 22’03’’ che vale il sedicesimo posto assoluto, a poco più di 90 secondi dal suo primato personale.

Il primo bresciano indigeno è invece stato il portacolori della sebina Free-zone, Cristiano Consolati, piazzatosi al 148° posto a Central Park con il tempo di 2h44’06”.

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News