Mani di fata al supermercato, tre persone arrestate dai Carabinieri

Un copione evidentemente studiato con cura. A metà strada tra il furto con destrezza e la truffa. Una serie di mosse che, per fortuna, non sono sfuggite ai Carabinieri della stazione del paese che hanno raccolto la denuncia della vittima e poi ricostruito quanto successo. Tutto è accaduto al supermercato Famila di via Caporalino a Gussago, lo store aperto dal 2014 a pochi metri dal confine con Cellatica.

Quando i militari sono intervenuti hanno raccolto la testimonianza di una anziana donna che, mentre faceva la spesa, è stata derubata dei documenti e del denaro che aveva nella borsa. Esaminando le immagini delle telecamere di sorveglianza del supermercato e raccogliendo le testimonianze delle altre persone che si trovavano in quei minuti nel negozio i militari hanno stretto il cerchio e hanno individuato tre persone che ritengono possano essere i responsabili del furto. Si tratta di due uomini rumeni e una donna, pure rumena di origine ma con passaporto francese, che muovendosi con disinvoltura tra le corsie del supermercato, hanno avvicinato la donna e poi le hanno sottratto il portafogli dalla borsa. Un episodio, purtroppo, non isolato nella zona e per cui i carabinieri stanno svolgendo ulteriori accertamenti.
Paolo Bertoli

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News