Nel 2015 lavori pubblici su edifici scolastici, impianti sportivi comunali e cimitero

Campo rugby

Edifici scolastici, impianti sportivi comunali e cimitero. Sono queste le strutture pubbliche che saranno oggetto degli interventi mirati di messa a punto, che sono stati programmati per il 2015 dal Comune di Gussago. «Adegueremo la scuola elementare di Navezze (99.500 euro di quadro economico) e la scuola materna di via Trieste (per un costo di 60mila euro) rispetto alla normativa sugli impianti elettrici e antincendio – spiega Renato Verona, vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, manutenzione, gestione e miglioramento del patrimonio comunale -. Le opere saranno finanziate in parte mediante contributo statale. I due interventi verranno realizzati l’estate prossima, durante il periodo di interruzione delle attività didattiche».

Accantonata la dispendiosa ipotesi «sintetico», che aveva generato proteste e malumori nelle opposizioni politiche, per il terreno dei due campi sportivi (quello di calcio a undici e quello di rugby) del Centro sportivo Corcione, nei prossimi mesi, si ricorrerà al «Bermuda grass», meglio conosciuta come «gramigna», una tipologia di manto erboso compatta e molto resistente. «Interverremo con una manutenzione straordinaria del campo da calcio a 11 – prosegue il vicesindaco Verona -, fortemente compromesso durante i mesi invernali, con il ripristino del drenaggio e l’utilizzo del “Bermuda grass”, per un costo di 160mila euro. Le stesse operazioni anche per il campo da rugby, ormai impraticabile per quasi tutta la stagione sportiva. Qui, inoltre, verrà realizzato un nuovo impianto di irrigazione, che andrà a sostituire quello precedente, ormai obsoleto. Il costo è di 168 mila euro». Anche in questo caso i lavori saranno realizzati durante l’estate, approfittando del periodo di interruzione delle attività sportive.

Previsti, sempre per l’estate prossima, anche degli interventi di manutenzione straordinaria della camera mortuaria del cimitero del Centro che comprenderanno il rifacimento del tetto e interventi di messa a punto per arginare le infiltrazioni e operazioni di tinteggiatura, per una spesa di 22 mila euro.
Federico Bernardelli Curuz

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti al canale WhatsApp di Gussago News
- iscriviti alle Newsletter di Gussago News