Lettera agli studenti al tempo del Coronavirus

Scuola media Venturelli

Oggi 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, pubblichiamo una bellissima lettera che la professoressa Ida Chiarello della scuola Secondaria di Primo Grado “A. Venturelli” di Gussago ha indirizzato nei giorni scorsi ai propri studenti (sia a quelli attuali ma anche a quelli che hanno già concluso le scuole medie) e più in generale a tutti gli studenti italiani, ai tempi del Coronavirus. La riflessione è nata quando la mamma di un ex alunno della professoressa le ha comunicato che il figlio era diventato una specie di zombie in quanto, dopo la gioia dei primi giorni di chiusura della scuola, ha cominciato ad annoiarsi ed a trascurarsi.

Buongiorno ragazzi, volevo dirvi che vi penso ogni giorno e che mi mancate tantissimo.
Volevo anche invitarvi a riflettere su una delle tante funzioni dell’arte: “manifestare bellezza”.
La ricerca della “BELLEZZA” può aiutarci a vedere meno sgradevole ciò che bello non è.
Nel corso dei secoli l’arte ha avuto funzioni molto differenti: propiziare la caccia, esaltare un imperatore, insegnare le storie sacre, ma cercare la BELLEZZA è stato lo scopo primario di molti periodi artistici.
Allora vi chiedo, in questo periodo di confusione e di paura, di cercare e di creare la “BELLEZZA” intorno a voi. Curate il vostro aspetto, sistemate la vostra camera e, se possibile, cambiate la disposizione di qualche mobile al suo interno, apparecchiate la tavola in modo artistico, preparate dolci, disegnate, scrivete poesie, ascoltate musica, curate le relazioni sociali attenendovi però alle regole che gli esperti suggeriscono, sfogliate il libro di Storia dell’Arte e soffermatevi su qualche opera che vi comunica particolari emozioni e riflettete e se volete, parlatemene.
Dedicate tempo allo studio (so che molti miei colleghi sono in contatto con voi per continuare il lavoro a distanza).
Sciupare questo tempo con l’ozio, con l’isolamento e con la pigrizia significherebbe rinunciare alla “BELLEZZA” della vita.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News