La Mille Miglia farà festa a Gussago con lo spiedo

Fotogallery conferenza stampa Mille Miglia 2016

La storica Freccia Rossa, che verrà scoccata martedì 17 maggio da Brescia, troverà bersaglio nel cuore della Franciacorta, a Gussago. Qui, infatti, il 22 maggio, è previsto il pranzo conclusivo della Mille Miglia, a base, ovviamente, di spiedo De.Co. «È un evento importantissimo, Gussago già dall’anno scorso ha avuto un trattamento privilegiato in termini di passaggio, presenza e visibilità – ha spiegato ieri il sindaco Bruno Marchina -. Quest’anno il passaggio della corsa permetterà al nostro paese di pregiarsi di una presenza ancor più significativa», Gussago diventa, così, protagonista dell’ultima giornata di gara, ospitando, oltre al transito delle auto storiche, un Controllo orario e la sosta per il pranzo conclusivo della carovana – che per la prima volta non sarà tenuto a Brescia – previsto alle 13:15 al Centro sportivo Corcione, a cura dell’Associazione Ristoratori di Gussago.

«Quest’anno, per la Mille Miglia da record, con 665 iscritti, ci saranno fiumi di parole per Gussago, che ci accoglierà con lo spiedo, una prelibatezza locale. Compito delle Mille miglia è premiare le eccellenze italiane, nel contesto della corsa considerata la più bella del mondo», hanno spiegato Giuseppe Cherubini, curatore del percorso della gara, e Paolo Mazzetti di Mille Miglia srl. L’entusiasmo per il passaggio della carovana da Gussago è espresso anche da Angelo Locatelli, direttore territoriale Ubi Banco di Brescia: «Come sponsor ci fa enorme piacere. Gussago farà sicuramente una buona figura, anche grazie al suo spiedo».

In paese il coinvolgimento per la preparazione dell’evento è quasi totale: «Quest’anno abbiamo organizzato una grande giornata di festa coinvolgendo le attività del territorio, l’Associazione Ristoratori di Gussago e l’associazione Botteghe&Mestieri – ha spiegato l’assessore Giovanni Coccoli -. Avremo bancarelle, eventi e aperitivi». Gussago sarà l’ultimo palcoscenico della gara, prima dell’arrivo in città.
Federico Bernardelli Curuz

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News