Minaccia il venditore e fugge con l’auto della concessionaria

E’ incredibile quanto avvenuto l’altro giorno, mercoledì 29 luglio 2020, partendo dalla concessionaria Franzoni di via Vallecamonica a Brescia. Un uomo la settimana precedente si era presentato per manifestare il proprio interesse su una Jeep Compass aziendale e messa in vendita ad un prezzo di sconto. Il cliente ha poi fissato un appuntamento proprio all’altro giorno, chiedendo la possibilità di fare un giro nelle vicinanze e insieme al venditore che gli spiegava le varie dotazioni. Ma nel momento di raggiungere la zona industriale di Gussago è scattato qualcosa e di cui scrive il Giornale di Brescia che dà notizia.

Il venditore ha capito che c’era qualcosa che non andava nel momento in cui si è trovato puntata addosso un’arma da parte del finto cliente e costretto ad uscire dal veicolo. Nel frattempo il cliente-rapinatore si è dato alla fuga facendo perdere le tracce. L’intera dinamica è stata denunciata ai carabinieri della stazione di Gussago che stanno cercando ogni elemento possibile. E’ probabile che il bandito abbia rimosso la targa prima di fuggire e quindi non si può contare su quello.

E nemmeno sullo stesso malvivente, visto che non aveva fornito alcun documento e il suo volto era celato dietro la mascherina. Tra la concessionaria e il tragitto percorso dall’uomo non ci sarebbero nemmeno le telecamere di sorveglianza. Per questo motivo è stato lanciato un appello a chiunque avesse visto quell’auto o dei possibili pezzi di ricambio venduti sul web. Non è escluso che l’auto rubata venga usata per commettere un atto criminale e nemmeno che sia destinata all’estero.

Fonte: quibrescia.it

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News