E’ morto don Angelo Porta, Prevosto emerito di Santa Maria Assunta

Archivio Angioline di Teresa Angeli
Don Angelo Porta prega con le “Angioline” – Archivio Angioline di Teresa Angeli

Don Angelo Porta, Prevosto emerito della parrocchia Santa Maria Assunta, è morto questa scorsa notte, quasi all’alba di stamani 16 dicembre. Lasciò la Parrocchia di Santa Maria Assunta in Gussago l’8 dicembre 2001; immediatamente, gli succedette don Antonio Bonetta poi defunto il 30 novembre 2008.

Don Porta, nato l’anno 1926, aveva compiuto 87 anni nel maggio scorso, era malato da qualche tempo. Il Prevosto don Angelo giunse a Gussago in una fredda giornata di metà novembre del 1968, dopo la lunga gestione parrocchiale curata dall’Arciprete di Cellatica don G. Giavarini quale Economo Spirituale essendo assente, per motivi di salute, il Prevosto don Vittore Antomelli, come si usava definire gli allora momentanei sostituti dei parroci, ora, invece, col titolo di Amministratore parrocchiale. Don Porta, che resse la Parrocchia gussaghese sotto il titolo dell’Assunta per lunghi 33 anni, quando giunse tra noi aveva appena compiuto 42 anni e lasciando l’incarico di sacerdote – insegnante all’Arici.

A cura di Achille Giovanni Piardi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti al canale WhatsApp di Gussago News
- iscriviti alle Newsletter di Gussago News