Nuoto master: appuntamento il 30 e 31 gennaio alle Gocce per il “Trofeo Aics – Città di Gussago”

Trofeo AICS Città di Gussago nuoto master 2016

L’Aics guarda sempre avanti, sempre al futuro, e con il 2015 che sta andando in archivio è meglio farsi trovare pronti e preparare per tempo anche i nuovi eventi dell’anno nuovo: e l’appuntamento con quella che ormai per consolidata tradizione rappresenta la prima, importante competizione del nuovo anno è già stato segnato in rosso nel calendario dagli appassionati. Sabato 30 e domenica 31 gennaio si svolgerà infatti la ventesima edizione del «Trofeo Aics – Città di Gussago», manifestazione a carattere nazionale che costituisce una classica del calendario annuale della categoria Master e che sarà ospitato ancora una volta dal Centro natatorio gussaghese «Le Gocce».

Una 2 giorni più che intensa che richiamerà nella nostra provincia numerosi nuotatori provenienti da tutte le regioni d’Italia. La competizione sarà organizzata come sempre dal Comitato Provinciale dell’Aics e dall’Aics Master Nuoto Brescia con il patrocinio del Comune di Gussago: «Siamo molto contenti di poter ospitare un evento di questo genere – è il commento dell’assessore allo sport Renato Verona – un trofeo che dà lustro alla nostra comunità e che rappresenta un momento di sport molto importante. Siamo sicuri che ci sarà un’ottima risposta di pubblico e partecipazione, e non si faranno attendere nemmeno risultati importanti dal punto di vista cronometrico. Questo evento sarà davvero da seguire con grande attenzione».

Sensazioni condivise dagli organizzatori, a nome dei quali traccia un breve punto della situazione Luca Pasquali: «Guardiamo alla fine di gennaio già con grande attesa per la nostra manifestazione. Vogliamo far proseguire al meglio l’illustre tradizione del “Trofeo Aics” e la bella consuetudine di portare in terra bresciana oltre duemila persone che si ritrovano e, con la scusa della comune passione per il nuoto, creano legami di amicizia e conoscono il nostro territorio. Ci aspettiamo dunque che quello del 30-31 gennaio sia un evento che possa dare davvero risposte positive a tutti coloro che avranno voglia di intervenire».

Ci sono dunque tutte le premesse per far proseguire al meglio il cammino di una gara che negli anni scorsi si è «specializzata» per essere la cornice di numerosi nuovi record, una prerogativa che è pronta a far risplendere pure l’ormai imminente appuntamento 2016: e con il «Trofeo Aics – Città di Gussago» sono tutti pronti a «tuffarsi» in un nuovo evento da applausi.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News