Pensionato con il pollice verde… per la marijuana: arrestato

Ha 68 anni ed è un pensionato l’anziano che i carabinieri di Gussago hanno arrestato martedì mattina con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In caserma erano arrivate numerose segnalazioni sull’attività dell’uomo e i militari ne hanno monitorato con attenzione i movimenti per alcuni giorni, scoprendo che le segnalazioni ricevute erano in effetti fondate.

Martedì mattina è scattato il blitz: i militari hanno trovato, tra il garage e lo scantinato complessivamente 73 grammi di marijuana già essiccata in diversi contenitori e 4 grammi di hashish in piccole dosi. Nell’orto e in un campo agricolo, invece, sempre di sue proprietà, sono state rinvenute cinque piante di marijuana di quasi due metri d’altezza ciascuna, piene di infiorescenze e pronte per essere raccolte. Le piante sono state estirpate e sfogliate:il peso ammonta a circa 1 Kg tra fogliame e infiorescenze ancora verdi. Con processo per direttissima, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto ed emesso sentenza di condanna ad 1 anno di reclusione e 2.000 euro di multa.

Fonte: giornaledibrescia.it

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News