Rifiuti: nel 2018 la raccolta differenziata all’82,6%

Raccolta rifiuti porta a porta

Anche nel 2018 Gussago ha ottenuto un importante risultato dal punto di vista della raccolta differenziata raggiungendo la percentuale dell’ 82,6 %, siamo tra i primi comuni della nostra provincia, ovviamente questi risultati si raggiungono grazie all’impegno di tutti i cittadini (o almeno della grandissima parte di essi) a cui, oltre a dire grazie facciamo anche i complimenti. E’ altrettanto doveroso, rimproverare, tutti quei “cittadini” che dopo sei anni proprio non ne vogliono sapere di fare le cose giuste, mi riferisco a coloro che non usano i sacchi giusti, lamentandosi poi se non gli vengono ritirati, a tutti quelli che espongono i sacchi già nel primo pomeriggio del giorno prima della raccolta, ma soprattutto a tutti gli incivili, che abbandonano i rifiuti in giro per il paese. Certo non abbiamo la pretesa che tutti apprezzino questo tipo di servizio, capisco che in alcuni casi ci siano dei problemi, ma basta chiamare in comune all’ufficio Ecologia che si occuperà di risolverli (succede quotidianamente), comprendo le polemiche più svariate, ma nulla di tutto ciò può giustificare il gesto egoistico di grande inciviltà e maleducazione di coloro che abbandonano i rifi uti in giro, non capisco quale sia la difficoltà nel mettere il proprio contenitore fuori dalla porta di casa, nell’orario e nel giorno corretto, a tutto il resto ci pensano gli operatori. Inoltre la nostra isola ecologica è aperta ogni giorno, sabato incluso. Chiedo scusa per lo sfogo ma quando giro nelle vie di Gussago, anche in quelle più nascoste e vedo questi rifiuti fa male, perché vedere il nostro paese e l’ambiente così maltrattati è una vera sofferenza.
Il Sindaco Giovanni Coccoli – L’Assessore All’Ambiente Angelo De Pascalis

Fonte: Il Punto Franciacorta

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News