Derby dello sci 2015, una festa “gigante”

Premiazioni derby dello sci 2015

A Gussago la cerimonia di premiazione per la 47a edizione abbinata per la prima volta all’associazione benefica: i riconoscimenti ai 300 partecipanti delle gare del Tonale.

Una festa lunga quarantasette anni abbinata per la prima volta all’Associazione Memorial Marilena: nel salone “C. Togni” a Gussago si sono svolte le chilometriche e festose premiazioni del Derby dello sci bresciano e della Valli bresciane, alla presenza di 500 appassionati di sci, dai bimbi ai master. Davvero molto riuscita la manifestazione targata Kl Gussago che da numerosi anni mette in cantiere l’evento che quest’anno è stato vinto da Brixia Sci e Ski Val Palot: due società che guardano con particolare interesse al settore giovanile, di vitale importante per lo sci alpino bresciano. E proprio al Brixia Sci è stata consegnata la Coppa Memorial Marilena che ha premiato il miglior team in assoluto: per il club dei fratelli Ledizzi un’altra perla da incastonare nella preziosa collana realizzata in tanti anni di attività.

A dare un senso straordinario alla manifestazione organizzata esemplarmente da Franco Zecchini, Francesco Veronesi, Claudio Vinetti, Mauro Coppi e tutti gli altri componenti del gruppo sportivo gussaghese presieduto da Luciano Gigola hanno contribuito non poco il sindaco Bruno Marchina, l’assessore Renato Verona e il presidente della federsci provinciale Marco Benetton. Luciano Gigola ha tenuto a sottolineare l’impegno profuso dai suoi collaboratori esortandoli a proseguire: «Sono stati molto bravi ma questa non è una novità. E’ bello essere presidente di un club dove sono in tanti a collaborare per la buona riuscita degli appuntamenti che ogni anno mettiamo in campo». Il primo cittadino gussaghese si è detto orgoglioso di annoverare tra le associazioni locali il Kl Gussago: «L’impegno che profondono gli amici dello sci è straordinario e consente alla nostra città di esportare il proprio nome in tutto il mondo» Dello stesso tenore l’intervento di Renato Verona, mentre Marco Benetton ha voluto puntualizzare la disponibilità e la professionalità dimostrate da Luciano Gigola and company: «Con questi dirigenti è bello fare il presidente. Complimenti perché sono stati fantastici e bravi a tutti i partecipanti».

Tra i trecento protagonisti della manifestazione che si è disputata sulle piste Contrabbandieri e Tonale Occidentale al Passo davvero pochi quelli assenti, quasi a voler continuare la festa iniziata sulla neve. Da Rossano Zanetti (terzo al mondiale master di gigante all’Abetone) a Cosimo Fontana; dai giovanissimi agli allievi, tutti sono saliti sul palco per ricevere la coppa con grande entusiasmo e felicità palpabile. E Gianni Corbetta, vice-presidente di Memorial Marilena ha ricordato gli obiettivi dell’associazione e che la solidarietà non va mai in vacanza. Come dire che il derby è passato ma l’aiuto delle persone sensibili è sempre bene accetto. E l’anno prossimo? Memorial Marilena quest’anno festeggia il ventesimo compleanno ed è quindi prematuro parlare di una sua presenza anche al derby numero quarantotto, ma se il Kl Gussago vorrà……
Angiolino Massolini

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News