Il primo derby dell’anno al Cellatica, per il Gussago Calcio è una sconfitta di “rigore”

Logo Gussago Calcio 2017

Gussago Calcio – Cellatica 1-2

Due reti nel quarto d’ora finale e il primo derby dell’anno sorride al Cellatica, che sbanca Gussago e inizia nel migliore dei modi la sua stagione e il cammino in Coppa. Nel primo tempo ci sono tanto studio e poche occasioni. Il primo brivido dell’incontro è alla mezz’ora, quando Okou Okou batte Gentile, ma in posizione di fuorigioco. Il Gussago reagisce cinque minuti più tardi con Boakye, che colpisce da buona posizione, ma è respinto dalla difesa. Ancora Cellatica, invece, nel finale di frazione: al 43′ ci prova Alfano (fuori).

La ripresa parte a ritmi altissimi: dopo 3′ Trainini prova la conclusione verso la porta e Gozio tocca con un braccio, ma per il direttore di gara – nonostante le proteste dei biancorossi – non è rigore. Passano pochi minuti e tocca al Cellatica rendersi pericoloso, stavolta con Marelli, autore di un traversone che attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessuno trovi la deviazione vincente. Al 14′ Boakye impegna Visini con un’incornata su cross di Trainini, mentre un paio di minuti dopo Cameletti spara alto dall’area piccola. Poco dopo la possibile svolta: Gozio stende Demrozi in area. È rigore, ma Trainini si fa ipnotizzare da Visini. Alla mezz’ora succede il contrario: Cameletti atterra Tavella, e stavolta Capelli non sbaglia dagli undici metri. Passano pochi minuti e Okou Okou sfrutta un errore di Lumini per raddoppiare e chiudere i giochi. A nulla serve il rigore di Boakye nel recupero: è 1-2.

GUSSAGO CALCIO: Gentile, Cameletti, Benaglia, Bertelli (31′ st Salvadori), Lumini (43′ st Resmi, 46′ st Dancelli), Luzzago, Trainini (40′ st Bove), Ungaro, Cancarini (15′ st Demrozi), Scaramatti, Boakye. A disposizione: Ferretti, Islami. Allenatore: Binetti.
CELLATICA: Visini, Botticini, Marelli, Gozio, Putelli, Manzoni (40′ st Ghidoni), Capelli (33′ st Cirelli), Brognoli (15′ st Tavella), Okou Okou, Gaudenzi, Alfano (21′ st D’Attoma). A disposizione: Pizzi, Botticini, Agostini, Grassi. Allenatore: Andrea Abrami.

Arbitro: Torresani di Cremona.
Reti: 30′ st Capelli (rig.), 36′ st Okou Okou, 47′ st Boakye (rig.).

Fonte: Bresciaoggi