Progetto genitori 2017/2018: tre serate dedicate alle problematiche educative nella crescita dei figli

Il Comune di Gussago, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Gussago e la Fondazione Scuole dell’Infanzia Paritarie Enti Morali, tra aprile e maggio 2018 organizza il “Progetto genitori 2017/2018 – Tessere il dialogo tra generazioni”, tre incontri di sensibilizzazione, per tutta la cittadinanza, dedicati alle problematiche educative che le famiglie possono incontrare nel processo di crescita dei figli, con l’intento di creare spazi di pensiero e di confronto, il progetto genitori cerca di promuovere la costruzione di legami solidi e germinativi tra gli adulti significativi che si prendono cura dei bambini e dei ragazzi a casa, a scuola e nel tempo libero.

Nel primo incontro “Stare in contatto, stare in ascolto“, in programma mercoledì 4 aprile 2018 alle ore 20:30 presso l’aula magna della Scuola secondaria di primo grado “Venturelli” a Gussago, Viviana Marcovich e Massimo Morelli affronteranno le problematiche relative alla scuola dell’Infanzia, alcune problematiche relative alla scuola dell’Infanzia quali la condivisione e l’analisi del comportamento dei bambini – che spesso può rivelare messaggi nascosti di disagio, richieste di aiuto o più semplicemente la ricerca di affetto.

Nel secondo incontro “Crescere: dare parola alle emozioni“, in programma martedì 17 aprile 2018 alle ore 20:30 presso l’aula magna della Scuola secondaria di primo grado “Venturelli” a Gussago, Nicoletta Livelli e Daniela Quaresmini affronteranno alcune problematiche relative alla scuola Primaria.

Nel terzo ed ultimo incontro “Preadolescenza, tra paure e desideri“, in programma mercoledì 2 maggio 2018 alle ore 20:30 presso l’aula magna della Scuola secondaria di primo grado “Venturelli” a Gussago, Viviana Marcovich e Massimo Morelli affronteranno alcune problematiche relative alla scuola Secondaria di I grado.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News