Programma 2020 della commemorazione del “4 Novembre”

Fotogallery "4 Novembre" 2018, centenario della fine della Prima guerra mondiale
Mercoledì 4 novembre 2020 il Comune di Gussago, in collaborazione con le associazioni combattentistiche del territorio, celebra la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, in ricordo dei caduti di tutte le guerre. Il programma prevede alle ore 10:00 la Santa Messa nella parrocchiale “Santa Maria Assunta”, con a seguire alle ore 10:45 deposizione corona al Monumento dei Caduti in piazza V. Veneto con discorso ufficiale del sindaco Giovanni Coccoli. La celebrazione si svolgerà alla sola presenza dei rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni invitate. E’ prevista la trasmissione in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Gussago.

Il 4 novembre 1918 terminava la prima guerra mondiale. Con l’entrata delle truppe italiane vittoriose a Trento e Trieste, dopo quasi tre anni e mezzo di combattimenti, si concludeva quella che allora venne definita la “Grande Guerra” e si completava il processo di unificazione nazionale. Tre anni dopo, il 4 novembre 1921, l’Italia si stringeva attorno alla figura del “Milite ignoto”, un soldato senza nome per quella che rappresentò la prima forma di elaborazione del lutto personale e collettivo e, soprattutto, un simbolo di identità collettiva e di unione. Ecco perché il 4 novembre si celebra il Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. Una giornata che il Regio decreto n. 1354 del 23 ottobre 1922 dichiarò festa nazionale.

Per approfondire:
– programma 2020 celebrazione 4 novembre a Gussago

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News