I quadri spaziali di Deneb, l’artista “astronomica” famosa negli Usa

ISS Deneb Arici

C’è anche un’artista bresciana tra i componenti dell’International Association of Astronomical Artist, l’unico organismo mondiale di questo genere, che ha sede negli Stati Uniti. Ne fanno parte 130 autori selezionati, appartenenti a 20 diverse nazioni, tutti accomunati dalla realizzazione di opere artistiche nel campo dell’astronautica e dell’esplorazione spaziale. È entrata a far parte dell’ente americano anche Deneb Arici, originaria di Cellatica, ma che da una decina d’anni risiede a Gussago. Le sue opere si possono visionare sul sito web www.denebgallery.com. L’interesse per lo spazio è già scritto nel suo nome. Deneb è infatti la stella principale della costellazione estiva del Cigno. Da molto tempo partecipa con entusiasmo alle attività della Specola Cidnea e dell’Osservatorio Serafino Zani e, proprio l’estate scorsa, nella specola lumezzanese ha esposto le sue opere nell’ambito della prima mostra di arte e astronomia.

Sono solo tre gli italiani, compresa Deneb, che possono vantare di appartenere all’IAAA. Gli artisti astronomici hanno il merito di rendere visibili, nel rispetto delle conoscenze scientifiche, ciò che non è osservabile al telescopio. Il soggetto principale della space art riguarda la rappresentazione di mondi alieni e di missioni spaziali. Le opere di Deneb sono realizzate con le tecniche acrilico, acquarello e ad olio, come l’immagine dell’International Space Station che ha un impatto visivo immediato, vista la sua popolarità pubblica. L’ente americano del quale fa parte l’artista bresciana collabora direttamente con la Nasa.

«Personalmente spero di poter avere presto la possibilità di collaborare in qualche forma con l’Agenzia Spaziale Europea ed altri istituti di ricerca e di formazione – ha confessato Deneb Arici -, proponendo arte, illustrazioni e corsi informativi e formativi di space art». Le missioni spaziali ampliano continuamente gli orizzonti dell’esplorazione umana e anche grazie alle immagini di un’artista bresciana scopriremo i paesaggi che il futuro ci riserva.
Loris Ramponi

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News