23.124 euro è il reddito medio dichiarato dai gussaghesi nel 2013

Euro

Il reddito medio dichiarato dai gussaghesi nel 2013 è stato di 23.124 euro (11.518 dichiarazioni), che vale il tredicesimo posto nella classifica dei comuni bresciani. Cellatica si conferma il comune più ricco.

I più ricchi son sempre lì: primo, secondo terzo; secondo, primo o terzo. Il primato se lo giocano fra di loro. Nelle dichiarazioni presentate nel 2013 (e relative all’anno prima), il Comune più ricco per reddito medio dichiarato era Padenghe; lo scorso anno è stato Cellatica e Padenghe scende al secondo posto con Collebeato, Soiano e la città stabili al terzo-quarto e quinto posto. La Valvestino in coda. Anche i più poveri son sempre lì. Magasa all’ultimo posto per reddito medio dichiarato, al penultimo Valvestino; Capovalle che nelle dichiarazioni dei redditi 2012 era quart’ultima, in quelle relative al 2013 è scesa di una posizione.

Il quadro, sia in alto che in basso, cambia poco. Cellatica, come detto, guida la classifica con 28.182 euro medi dichiarati dai 3.482 che hanno presentato dichiarazione. Nel complesso sono quasi 100 milioni di euro lordi (98,1 milioni per l’esattezza) quanto dichiarato al Fisco lo scorso anno (e relativi quindi a quanto incassato nel 2013) dai bresciani di Cellatica. In coda Magasa dove hanno presentato dichiarazione 126 abitanti con una media di 12.463 euro (totale 1,5 milioni). Cellatica è l’unico paese della provincia dove la media sta sopra i 28 mila euro, Magasa l’unico sotto i 13 mila.

Il dato medio bresciano (862.492 dichiarazioni, circa 3 mila in meno rispetto alla dichiarazione precedente) è di 20.811 euro per un monte-dichiarazioni complessivo di 17,948 miliardi di euro rispetto ai 17,697 miliardi dell’anno prima. In un anno relativamente difficile, dunque, si cresce di 250 milioni. Forse sarà stata una crisi meno aggressiva, forse qualche controllo in più…

Fonte: Giornale di Brescia

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News