Ripresa del campionato tutta in discesa per il Volley Gussago

Volley Gussago, stagione 2015-2016

Record Ricambi Supercyclon Volley Gussago – GSO Villa Cortese 3-0
(25-15, 25-15, 25-15)

Ci sono voluti giusto sessanta minuti alla Record Ricambi Supercyclon Volley Gussago per archiviare positivamente la “pratica” Villa Cortese. Al rientro dalla pausa Natalizia le ragazze di Giovanni Ghilardi sono apparse in buona forma e, davanti ai propri tifosi, hanno regolato senza grandi problemi le ospiti milanesi. Nell’ottima prestazione di tutta la squadra da mettere in rilievo le performance di Beatrice Zanetti alla regia, Cinzia Fra al centro della rete e di Silvia Stornati, questa sera praticamente perfetta in ogni intervento.

L’allenatore delle Gussaghesi mette in campo Zanetti al palleggio con Cappelletti nel ruolo di opposta di posto due, Roselli e Fra al centro della rete, la diagonale Rizzi – Capelli in posto quattro e Stornati libero. Dal due pari, con Cappelletti alla battuta dai nove metri, le atlete del presidente Vanoglio scappano avanti 10 a 2. Grazie anche a cinque ace, di cui quattro consecutivi, del nostro opposto il Volley Gussago indirizza, da subito, sui giusti binari la partita. Le ospiti, in difficoltà e messe sotto pressione commettono parecchi errori e per le padrone di casa chiudere il parziale vincenti è quasi un “ gioco da ragazze”. Nel secondo set le ospiti si fanno più intraprendenti e, nei primi punti mettono la testa avanti. La Supercyclon Volley Gussago comunque, con un gioco ordinato e senza errori, non si scompone; riprende le ospiti a quota sei e scatta in avanti portandosi sull’undici a otto. E’ Cinzia Fra, in questo secondo parziale, a metterci nelle condizioni di ulteriormente allungare nel punteggio. Insuperabile a muro e insidiosissima nelle battute di fondo campo consente alla sua squadra di spingersi avanti prima sul 16 a 10 e poi 21 a 13. Il punto decisivo lo mette per terra capitan Rizzi con le ospiti ancora ferme a 15 punti. Si ritorna in campo nel terzo set con Beschi al posto di Capelli. Le nostre ragazze ripartono subito forte, decise a chiudere al più presto la partita. Con l’ottima serata di Beatrice Zanetti alla regia, tutto diventa più facile e quando le ospite cercano un affondo ci pensa Silvia Stornati ad intercettare ogni pallone che supera il muro. La precisa distribuzione del gioco consente a tutte le nostre attaccanti di operare al meglio non lasciando spazio alle velleità delle ragazze ospiti. Dal 9 a 4 si passa al 18 a 9 e chiudere il parziale vincenti diventa naturale lasciando, per la terza volta, Villa Cortese a quota 15.

Brave tutte le ragazze che, ricevuti i complimenti dal proprio allenatore e gli applausi del pubblico scappano sotto la doccia. Non ci possiamo esimere dal menzionare, sul 23 a 14 l’ingresso in campo, al palleggio, di Giada Pezzano, classe 2000. La nostra giovanissima atleta ha, da subito, mostrato le sue doti, palleggiando un perfetto primo tempo a Cinzia Fra per il nostro ventiquattresimo punto e contribuendo poi a chiudere definitivamente parziale e partita. Manteniamo il quarto posto in classifica e ci apprestiamo, sabato prossimo, sul difficile campo di Volta Mantovana a “vendere cara la pelle” per tornare con qualche altro punto in saccoccia. Alè Record Ricambi Supercyclon Volley Gussago

Record R. Supercyclon Volley Gussago: Cappelletti Jessica 10, Del Bono Valentina n.e., Beschi Irene 3, Rizzi Giulia 14, Roselli Claudia 7, Cadei Marta n.e., Capelli Alessia 3, Cinzia Fra 12, Beatrice Zanetti 3, Silvia Stornati, Lancini Tiziana n.e., Giada Pezzano. Allenatori: Ghilardi Giovanni.
GSO Villa Cortese: Farnetti, Schwoerer, De Ponti, Tavella, Ballarino, Sica, Biglietti, Milani, Monticelli, Cancano, Cavallini, Raimondi, Piroli. Allenatore: De Leonardo, Colombo.

Arbitro: Catalano Francesco (Bs)

A cura di Claudio Delorenzi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti alle Newsletter di Gussago News per ricevere quotidianamente via email notizie, eventi e/o necrologi
- segui la pagina Facebook di Gussago News (clicca “Mi piace” o “Segui”)
- segui il canale Telegram di Gussago News