Rugby Franciacorta, marcia indietro: un botta e risposta perdente

rugby-franciacorta

Rugby Franciacorta – Monferrato 29-33

Natale amaro per il Rugby Franciacorta che si arrende anche al Monferrato. La gara, disputata a Ospitaletto e non ad Asti a causa della nevicata che ha colpito la città astigiana, ha premiato la squadra piemontese, brava a gestire il vantaggio. Ritorno al passato denso di rammarico dunque per coach Roberto Mandelli che contro la sua vecchia squadra non è riuscito ad esultare come sperava. Per la franchigia bianconera prosegue il momento no, dopo le sbandate contro Bergamo e Varese, i punti smarriti lungo il percorso cominciano ad essere un po’ troppi. Con questo ko, Frassine e soci perdono terreno nella graduatoria. In avvio di gara è il Monferrato a sbloccare per primo il punteggio, la corsa di Perez in mezzo ai pali vale la prima meta. I padroni di casa rincorrono i rivali, affidandosi al piede di Loda. Tuttavia, la precisione dell’ala di casa non basta a ricucire. In chiusura è ancora il Monferrato a martellare, Esposito (36′) prepara i primi piani di fuga. Fortunatamente la reazione da parte del team presieduto da Andrea Bulgari c’è, bellissima la meta di Pietroboni (40′).

Nella ripresa le due squadre danno la dimostrazione di possedere una condizione di gioco e fisica molto simili. Se Carilli in avvio timbra, Shelqeti nell’azione successiva risponde, volando oltre la linea bianca. Il Franciacorta ha coraggio e gioca bene. Tuttavia, nel combattimento questo carattere non basta per confezionare il successo. Vince il Monferrato 33-29 che nel finale ringrazia Ceglia e Giorgis, i quali (di corsa e nella trasformazione) confezionano il blitz.

FRANCIACORTA Marai, Loda, Carilli, Savardi, Foggetti, Locatelli, Gintili, Shevchiuk, Volpini, De Peri, Manenti, Belloni, Pinzin, Frassine, Serra. A disposizione: Giustacchini, Angeli, Filippini, Montini, Pietroboni, Burato, Benetti. Allenatore: Mandelli.
MONFERRATO Giorgis, Brumana, En Naour, Hazizaj, Minoletti, Dapavo, Truffa, Shelqeti, Ceglia, Perez, Bettiol, Grassotti, Canta, Chibsa, Gallo. A disposizione: Metaliaj, Cotaj, Di Prima, Esposito, Quiroga, Travaglini, Berton. Allenatore: Franchi.

Arbitro: Righetti di Verona.
Marcature: pt 10’m Perez tr Giorgis, 23’cp Loda, 34’cp Loda, 36’m Esposito tr Giorgis, 40’m Pietroboni tr Loda; st 2’m Carilli, 9’m Shelqueti tr Giorgis, 13’cp Loda, 23’m Foggetti, 33’m Ceglia tr Giorgis.

Fonte: Bresciaoggi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE!

- iscriviti al canale WhatsApp di Gussago News
- iscriviti alle Newsletter di Gussago News