Sorgente “Gùrt” (Gordo)

La sorgente "Gùrt", a Navezze

Il “Gùrt” (Gordo) è una sorgente della valle di Navezze (in zona via Carrebbio); è abbastanza ricca d’acqua anche in estate.

Da questo sito deriva la seriola “Serioletta”, fosso o canale che un tempo poneva in moto le ruote dei cinque mulini di Navezze dei quali abbiamo trovato denominazione e posizione nella pubblicazione “I Borghi ritrovati” di R.Faroni  Edizione 1996:

La presenza dell’acqua, che si fa notare per il torrente o per residui di seriola, rievoca i famosi mulini della valle, rumorosi di fervida attività almeno fin dal XVI secolo: quello dei Mosca, di fronte alla val Morta-vicolo Mincio, nel ‘700 dei signori Bellegrandi affittato ai Negrini, il più redditizio, passato nel secolo scorso ad una Tedoldi; il secondo lungo la seriola, di fronte al Magher, proprietà del ricco Prandino Rinaldino e poi dei Marchina, proprietari anche di quello in fondo al vicolo Batoccolo; quello dell’attuale via Mulino vecchio della Ottavia Mandini di una famiglia di speziali, affittato come il secondo ai De Lorenzi; il quinto, oggi in fondo a vicolo Alfiere, detto dei Raù, dei signori Andreoli affittato ai Maffessoli passato nell’800 a una Giulia Codenotti maritata Goffelli“.